sabato 13 Aprile 2024

Kremlin torna su Kickstarter

Un altro classico dei boardgame trova su Kickstarter l'opportunità di una nuova edizione. Si tratta di Kremlin, di Urs Hostettler, originariamente pubblicato nel 1986 da Fata Morgana Spiele e nel 1988 da Avalon Hill. A tentare l'impresa è l'editore americano Jolly Roger Games, la campagna è partita tre giorni fa e anche questa sempra procedere bene.
Kremlin è un gioco che ha ottenuto un discreto interesse negli anni 80, anche per le sue estremizzazioni dei metodi "politici" di trattare i membri di partito (basti pensare che il capo del KGB cerca ogni turno di spedire in Siberia i governanti più problematici).
Applicando intrighi e purghe, i giocatori concorrono allo scopo di presenziare con il proprio capo partito alla festa della Rivoluzione di Ottobre, chi riesce a farlo per tre volte è il vincitore.
La nuova versione proposta, oltre ad essere rivista nella grafica, conterrà materiale e regole per tre giochi: quello classico, una versione più violenta ambientata negli anni 20, e una versione ambientata nella Russia moderna, con i politici dell'unione sovietica degli ultimi 50 anni. Non per nulla sulla nuova scatola campeggiano i faccioni di Stalin e Putin.
 

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,175FansMi piace
1,907FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli