venerdì 12 Luglio 2024

Blitz Bowl e Space Marine Adventures: in arrivo due nuovi boardgame firmati GW

Da due anni ormai stiamo assistendo ad un susseguirsi costante di annunci legati agli universi dell’editore di Nottingham. Dalla nuova edizione di warhammer 40k (arrivata a giugno 2017), al continuo susseguirsi di uscite legate ai wargames proprietari (ultima in arrivo la fazione degli Aelf), ma anche al mondo dei giochi da tavolo, sia con giochi sviluppati direttamente da GW (il ritorno di Blood Bowl e di Necromunda, i due titoli legati ad Horus Heresy: Betrayal at Chalt e Burning of Prospero, Gorechosen e Shadespire per citarne alcuni), che con licenze a terzi (come ad esempio Heroes of Black reach con la Devil Pig o Warhammer 40k Dice Master con Wizkids). Non stupisce quindi la notizia di altri due titoli svelati durante la New York Toy Fair.

Questa volta si tratta nuovamente di giochi proprietari dell’editore di Notthingam che, è il caso di dirlo, “scendera in campo” con un nuovo titolo legato al football fantasy più famoso al mondo: Blitz Bowl.

Blitz Bowl aspira ad essere un nuovo gioco introduttivo all’universo del fratello maggiore in cui i giocatori cercheranno di distinguersi durante veloci partite di reclutamento. Il gioco promette quindi di essere uno skirmish rapido e semplice. Dalle prime immagini distinguiamo un campo da gioco più corto rispetto a quello di Blood Bowl e 12 miniature in campo (6 umani e 6 orchi).

Il secondo gioco in arrivo sarà invece un cooperativo (GW ci riprova dopo lo scarso successo di Assassinorum). Il nome sarà Space Marine Adventures: The labyrinth of Necron, un titolo che fa pensare al primo di una serie. All’interno della scatola troveremo 5 marines appartenenti a capitoli diversi (Ultramarines, Magli dell’imperatore, Space Wolf, Blood Angel e Salamandre), ciascuno con le proprie specifiche ed il proprio armamento. Se da un lato Space Marine Adventures colpisce per i dettagli delle miniature dei Marines (che sembrano riprendere la serie Heroes uscita in Giappone), dall’altro stupisce per l’assenza di miniature Necron, nei primi scatti ufficiali pubblicati gli antagonisti sono infatti rappresentati da gettoni in cartone, elemento che fa pensare ad un prezzo contenuto del prodotto.

Non è ancora stata confermata la data di uscita, si sa tuttavia che entrambi i titoli punteranno non tanto alla diffusione nei negozi proprietari GW quanto alla presenza negli store indipendenti, con il ruolo di apripista per il gioco e l’hobby di Warhammer. In particolare Space Marine Adventures sarà accessibile anche ai più piccoli,  promettendo di essere giocabile dall’età di 8 anni.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,231FansMi piace
1,995FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli