martedì 28 Maggio 2024

Battletech e Shadowrun trent’anni dopo

Sono passati ormai 18 anni da quel 2001 che vide chiudere i battenti dell’originale FASA Corporation, editore americano noto ai più per titoli giochi da tavola come Battletech, Shadowrun o Crimson Skies, ma anche giochi di ruolo come Star Trek, Doctor Who e MechWarrior.
Nonostante il tempo passato non tutto è andato perduto, dopo vari passaggi di mano la Catalyst game labs, oggi detentrice dei diritti di Battletech e Shadowrun, ha infatti iniziato un lungo processo di rilancio per rinverdire i due brand conosciuti in tutto il mondo.
Come perdere quindi l’occasione dell’anniversario dei due giochi?

Nel 2019 Battletech compie infatti ben 35 anni di anzianità, un anniversario che sarà celebrato non solo continuando a promuovere il suo “Battletech Introductory Box Set”, ma anche con un logo dedicato, una nuova versione PDF del manuale ed una nuova edizione dei romanzi della Warrior.
Ma il 2019 vede anche un altro importante anniversario. Sono passati 30 anni da quando abbiamo scoperto che, a causa del “Risveglio”, nell’universo cyberpunk del 2070 magia, creature fantasy e tecnologie all’avanguardia convivono sotto il marchio di Shadowrun. Anche qui la Catalyst ha pensato di rendere omaggio con un logo dedicato e versioni in PDF del Sourcebook No Future e del supplemento Chicago Chaos per la versione "lite" del gdr che porta il nome di Anarchy.
Insomma, che voi siate Mechwarrior pronti a pilotare giganti meccanici nel quarto millennio o hacker elfici in attesa di lanciarvi nel cyberspazio, quest’anno avrete da celebrare e non solo per gioco, grazie anche a un'ondata di materiale di merchandising in arrivo: magliette, spille e felpe.

 

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,232FansMi piace
1,979FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli