sabato 18 Maggio 2024

HeidelBÄR Games esce dal gruppo Asmodee

È passato ormai molto tempo da quando Asmodee ha iniziato a mettere in atto la sua rampante politica di acquisizioni; ebbene, per la prima volta assistiamo a un evento che porta una realtà a percorrere invece la strada inversa. Stiamo parlando di HeidelBÄR Games, lo studio di game design tedesco che, con un annuncio rilasciato sul loro sito, esce dalle proprietà della multinazionale e diviene un'azienda indipendente nelle mani di Heiko Eller-Bilz (già leader dello studio durante la permanenza in Asmodee).
Stando alle dichiarazioni, l'obiettivo dell'operazione è tornare ad avere la giusta indipendenza e flessibilità da dedicare pienamente allo sviluppo di titoli in grado di unire al tavolo gamer più e meno assidui.
Un'esperienza comunque non nuova per il team di Eller-Bilz, dato che già ai tempi di Heidelberger Spieleverlag si occupava di sviluppo di nuovi titoli (ricordiamo ad esempio A La Carte, finalista allo Spiel de Jahres 2009) e che – a loro dire – non ostacolerà il protrarsi dei rapporti con Asmodee in varie parti del mondo.
Anche ipotizzando che gli asset di distribuzione e localizzazione dell'"orso" restino all'interno del colosso ludico francese, è necessario sottolineare l'importanza di questo tipo di operazione, non solo prima nel suo genere da tanto tempo, ma probabile segnale di qualche piccolo cambiamento negli equilibri del mercato attuale e futuro.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,222FansMi piace
1,954FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli