I boardgame di Cthulhu protagonisti di ioGioco 14

Uno speciale sui giochi da tavolo ispirati alle opere di H.P. Lovecraft

406
Il Grande Cthulhu
Il Grande Cthulhu

L’universo narrativo creato da Howard Phillips Lovecraft è senza dubbio tra  più apprezzati e “sfruttati” nelle moderne opere di cultura popolare. Romanzi certo, ma anche musica, cinema, fumetti e soprattutto, per quel che ci riguarda, giochi in scatola!
La pubblicazione di Cthulhu: Death May Die da parte di CMON (portato in Italia da Asmodee) è stata l’occasione per fare il punto sulla vasta produzione ludica ispirata dalle storie degli orrori cosmici.

Il Grande Cthulhu
Il Grande Cthulhu

Il grande Cthulhu non si affronta sempre allo stesso modo

Cthulhu Death May Die (che trovate recensito su questo numero) è solo l’ultimo esponente dei giochi d’ispirazione lovecraftiana, capace di distinguersi nel genere per la meravigliosa qualità delle sue miniature e dei suoi artwork oltre che per un approccio innovativo allo sfruttamento della perdita di sanità mentale, un fattore sempre presente in questi giochi. Il viaggio verso la pazzia è infatti una costante nei giochi in cui dobbiamo affrontare Cthulhu e tutti gli altri grandi antichi, quasi sempre nei panni di investigatori o comunque semplici esseri umani alla scoperta di qualcosa di incomprensibile per le nostre deboli menti.

La produzione a tema Lovecraft però è talmente ampia (si parla di diverse centinaia di titoli prodotti negli ultimi  trent’anni) che in alcuni di essi può capitare anche di abbracciare questa follia, di schierarsi dalla parte di Nyarlathotep, Azathoth o Shub-Niggurath come fanatici dei loro culti e aiutarli nella loro opera di sottomissione dell’umanità. O anche di prendersene bellamente gioco, rendendo questi abominevoli orrori cosmici qualcosa di cui ridere come solo i geek sanno fare quando estremizzano le proprie conoscenze.

Nyarlathotep
Nyarlathotep di Maichol Quinto

“Non è morto ciò che può attendere in eterno, e col volgere di strani eoni anche la morte può morire”

Insomma, le creazioni di Lovecraft sono state rappresentante in chiave ludica in molti modi diversi e continuano a generare nuovi titoli ogni anno, solo il 2019 ne ha visti altri dieci arrivare sugli scaffali. Nel nostro speciale sul numero 14 di ioGioco abbiamo selezionato i giochi più rappresentativi, indicando per ciascuno di essi delle caratteristiche specifiche che vi aiuteranno a riconoscere quello più adatto alla vostra esperienza di gioco ideale.

Vi auguramo una buona lettura, ma attenzione a non farvi travolgere dalla follia, o finirete anche voi a ripetere troppe volte Cthulhu fhtagn