sabato 22 Giugno 2024

Tutte le prossime tendenze di Catalyst Game Labs

A GenCon Catalyst Game Labs ha anticipato le tendenze del prossimo anno relativamente ai suoi prodotti di punta.
Innanzitutto si è palesato lo starter set di Leviathans, disponibile con le flotte Francese e Britannica. Sembra che le navi più grandi siano modelli in resina di circa 6"!
Per Battletech si parla di un ritorno ai materiali originali e di una loro rivisitazione per renderli compatibili con l'ambientazione attuale. Un esempio tra tutti, la riedizione del manuale della armi dell'originale serie di Battletech! Forse un tentativo di recuperare quei giocatori nostalgici del sistema primevo?
Anche Shadowrun sembra destinato a un trattamento simile. Oltre  a una vagonata di materiale nuovo (tra cui il Runner's Toolkit con mappe e planimetrie di edifici, un libretto per la compilazione di trame e connessioni ad altri giochi), Shadowrun 2050 riporta il RPG all'ambientazione originale, cercando così di recuperare i giocatori nostalgici del passato. In parallelo, il nuovo libro Clutch of Dragons è destinato a continuare lo storyline attuale.
Infine da registrare una dichiarazione di Jason Hardy (responsabile della linea Shadowrun) secondo il quale la futura esperienza del progetto Shadowrun Online servirà ad analizzare i comportamenti dei giocatori in rete per modellare conseguentemente anche l'ambientazione della versione "tradizionale" da tavolo. Un interessante esperimento da seguire con attenzione!

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,232FansMi piace
1,988FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli