sabato 22 Giugno 2024

In-Flight report 2012: espansioni,novità e il gioco di ruolo di Guerre Stellari

Come suo solito, la Fantasy Flight sceglie Gen Con per il suo annuale in-flight report e anche in questa occasione non sono mancate le sorprese.  Forse non cosi impressionanti come quelle dello scorso anno (quando si sono accaparrati la licenza di Star Wars con tutto quello che ne consegue) ma comunque abbastanza da creare hype da qui al 2015…

Quest’anno non siamo potuti essere presenti in prima persona alla conferenza che tradizionalmente conduce il ceo di FFG in persona, Christian T. Petersen. Quindi quello che andiamo a riassumere proviene principalmente dai report (realizzati dai giornalisti statunitensi , che ringraziamo per la celerità) che stanno via via apparendo in rete.

Cominciamo dalla novità che è apparsa sin dal primo giorno nelle vetrine della fiera: Lair of the Wyrm. Questa prima espansione per la nuova edizione di Descent introduce subito nuovi personaggi e quest per gli eroi ma anche nuove trappole e creature per l’overlord. Per vederla non dovremo aspettare troppo tempo, la pubblicazione è prevista per il prossimo novembre.

Altro titolo che ha fatto la sua comparsata sui tavoli, quel Merchant of Venus che ha rischiato di non vedere luce a causa dei problemi legali con Stronghold Games che stava di fatto sviluppando lo stesso gioco (salvo poi risolversi in un accordo soddisfacente per entrambe le parti). Questo grande classico tornerà nella sua nuova edizione il mese prossimo. A quanto riportano i fortunati che lo stanno provando in questo ore, pur essendo stato rinnovato in diversi aspetti il  gioco mantiene in tutto e per tutto il feel dell’originale, ma per chi vuole assolutamente giocarlo cosi come è stato concepito nel 1988 non dovrà fare altro che girare il tabellone e usare il sistema di regole classico (anch’esso presente nella scatola).

Tutti quelli che attendono con impazienza di mettere le mani su Android: Netrunner non devono farsi spaventare dal recente sold-out: di copie in magazzino ce ne sono ancora parecchie e la distribuzione inizierà il prossimo settembre.

Se la prima di serie di modelli già annunciati per X-Wing, tra set base ed espansioni, non vi basta non vi preoccupate: entro la fine dell’anno usciranno 4 nuovi tipi di astronavi, tra cui non mancherà il mitico Millennium Falcon.

Passiamo a una quasi-novità: Borderlands. La riedizione di questo classico strategico del 1982 in realtà era stata annunciata anche negli anni passati, ma il progetto pareva abbandonato. Stavolta invece il mockup della scatola fa bella mostra di se in vetrina, anche se a una prima occhiata pare che il classico stile fantasy illustrato al tempo da Frank Frazetta abbia ceduto il passo allo steampunk. Borderlands è atteso per l’inizio del prossimo anno.

Considerando l’enorme successo che la serie tv de Il trono di Spade sta riscuotendo praticamente in tutto il pianeta, la FFG non si è lasciata scappare l’occasione di produrre un titolo più vicino al telefilm che ai romanzi di Martin. Parliamo di un gioco di carte, un titolo a se stante per due giocatori basato sulle meccaniche del fortunato living card game di Game of Thrones. HBO ha partecipato a questa produzione, attesa per il prossimo ottobre.

Blood Bowl Team Manager ha ottenuto un buon riscontro di pubblico (come era ovvio aspettarsi considerando la notorietà del brand). Quindi per gli allenatori di tutto il mondo sta per arrivare, entro la fine dell’anno, Sudden Death, la prima espansione del gioco che aggiunge tre nuove squadre: non morti, elfi oscuri e vampiri.

Sempre entro la fine dell’anno è in arrivo un’altra espansione “core” per il living card game del Signore degli Anelli, dal titolo Heirs of Numenor.

E concludiamo con l’annuncio più importante dell’anno per l’editore del Minnesota: il gioco di ruolo di Star Wars. Non si parla di un progetto da sviluppare, ma di una linea editoriale già definita e programmata nei dettagli. Sono previsti per il momento tre tomi: Edge of the Empire per il 2013, Age of Rebellion nel 2014 e Force of Destiny nel 2015. Ma la novità più inattesa sta nel fatto che il primo manuale, Edge of the Empire è già disponibile in beta! Non appena è stato rivelata l’esistenza durante l’incontro, sono comparsi i libri sugli scaffali dello stand di FFG e sul sito ufficiale è stata messa online la pagina da cui è possibile comprarlo.
Si, avete capito bene: la versione beta del regolamento ha un prezzo ridotto di “soli” 30$. Stampata in sole 5000 copie, questa beta version è stata realizzata appositamente per permettere ai giocatori di contribuire allo sviluppo del sistema, le illustrazioni sono ridotte al minimo, la copertina non è rigida e in generale non è da considerarsi come la versione definitiva del gioco,che invece uscirà ufficialmente l’anno prossimo.
La scelta è stata fatta per essere sicuri di avere un sistema che sia apprezzato dalla maggioranza dei giocatori e per permettere a tutti gli appassionati in febbrile attesa (ricordiamo che il gdr di Star Wars era stato annunciato già lo scorso anno) di poter vivere immediatamente le avventure nell’intramontabile universo di Guerre Stellari.
I 30$ chiesti per l’acquisto del manuale sono da ricondursi agli inevitabili costi di stampa e impaginazione, poiché contrariamente a quanto stanno facendo altri editori non c’è per il momento l’intenzione di realizzare una versione elettronica del regolamento. Non ci resta che scoprire se questa proposta otterrà i risultati sperati.

Come avete letto, di carne al fuoco ce n’è parecchia, approfondiremo le novità nelle settimane a  venire… e non è detto che non ne emergano di nuove nei prossimi giorni di fiera! Rimanete connessi a Gioconomicon.net per scoprirlo.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,232FansMi piace
1,988FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli