domenica 19 Maggio 2024

Le novità del Gioco da Tavolo di Lucca Games 2023

Le iniziative boardgame di Lucca Comics & Games spaziano davvero tra tantissime proposte, dalla possibilità di giocare titoli in anteprima con i loro autori agli unboxing dal vivo delle scatole in dirittura di arrivo. Lucca Games 2023 è l’edizione del trentennale di questa meravigliosa festa del gioco e lo dimostra anche attraverso la gran quantità di uscite programmate per questa occasione.

La guida verrà aggiornata in maniera progressiva con l’arrivo dei nuovi annunci degli editori, il nostro consiglio è di cominciare a studiare e tornare a consultarci spesso per rimanere sempre aggiornati. Anche perché gli editori si stanno impegnando al massimo per riuscire a garantire quante più novità possibili, e non mancheranno di aggiornarci con le loro aggiunge alla lista di prodotti fino all’ultimo minuto utile!

Non perdete l’altra nostra guida alle novità di Lucca Games 2023, la Guida delle novità Gdr e Librogame.

Ultimo aggiornamento 29/10/2023 con le novità di Devir, Lucca Comics & Games

on air play like a deejayAsmodee

Asmodee Italia irrompe sulla scena ludica di fiere, festival e manifestazioni varie sempre in grande stile, sia per l’ampiezza dei propri spazi espositivi che per lo stile inconfondibile delle sue scenografie e dei suoi dimostratori ai tavoli. Le novità saranno dunque tante e basterebbe solo consigliarvi di passare presso le loro installazioni con un po’ di tempo a disposizione, perché davvero tutte meritano attenzione. Cerchiamo però di focalizzare l’attenzione su alcuni prodotti davvero irrinunciabili. Stiamo parlando in primis di Star Wars: Unlimited, in uscita nel marzo del 2024, il nuovo gioco di carte collezionabili in anteprima proprio a Lucca. Per l’occasione avrà uno stand appositamente dedicato, il CAR 383. Sarà possibile giocarlo e scoprirne le caratteristiche, e chi parteciperà a una demo riceverà una variante esclusiva di due carte leader: Luke Skywalker e Darth Vader, fino a esaurimento scorte. La seconda novità di spicco (e di stile) sarà On Air: Play like a deejay, il gioco da tavolo di Radio Deejay, ideato da Francesco Lancia. In questa sfida alla console i giocatori prenderanno i panni di speaker radiofonici, raccontando notizie e lanciando dischi, ma stando attenti ad abbinare la canzone più adatta alla news del momento…a volte senza neanche conoscerla! Insomma un’esperienza carica di improvvisazione e bluff. L’autore e conduttore avrà alcuni spazi per presentarlo e giocarlo con il pubblico. Tuttavia di certo non da meno sarà l’uscita ufficiale di Ticket to Ride Legacy: Leggende del Vecchio West; come abbiamo già fatto notare nelle pagine del numero di IoGioco di questo mese (num. 32) il gioco rappresenta davvero una pietra miliare per la storia di Ticket to Ride e per il gioco legacy in generale. Uno dei rari competitivi legacy davvero ben riusciti che vi travolgerà completamente per la ricchezza dei materiali e la profondità dell’esperienza di gioco. Insomma il trio Rob Daviau, Matt Leacock e Alan R. Moon ha firmato un prodotto davvero notevole. Un altro prodotto interessante è The Nightmare Before Christmas (di Will Foster, Alex Foster, Eric Foster e Michael Adams), un gioco di carte veloce e strategico in cui i giocatori Impersoneremo uno dei loro personaggi preferiti del famoso film di Tim Burton e cercheranno di raccogliere più segnalini Festa possibili. Ogni personaggio ha un mazzo di carte unico che completa la sua personalità. Bisognerà giocare attentamente le proprie carte per superare in astuzia gli avversari… Avrete poi la possibilità di acquistare Perspectives (Dave Neale, Matthew Dunstan) un gioco investigativo a squadre in cui ogni investigatore vede il caso da una prospettiva diversa. Ogni giocatore possiede infatti informazioni chiave per ricostruire l’accaduto e trovare la soluzione. Tre casi, ognuno in quattro atti, costituiscono la sfida che dovrete affrontare. Da non perdere assolutamente (ne abbiamo avuto un assaggio alla fiera di Essen) è Dixit: Disney edition, che sarà anche oggetto di un’attività di palco con Silvia Fossati – Escilgioco e Giulia Amici – Amici di Giula! Con le illustrazioni di Natalie Dombois, proporrà situazioni e personaggi dell’universo Disney con il solito stile post-moderno che Forest Shufflecaratterizza tutta la produzione grafica della serie Dixit. Avremo poi By The Book, un gioco basato sull’equilibrio in cui i giocatori dovranno riorganizzare la loro libreria. Un puzzle 3D che richiede di impilare i 12 libri dalle forme diverse – oltre a un gatto molto furbo – in modo che lo scaffale superiore si appoggi su di essi in modo perfettamente bilanciato. È inclusa una speciale livella, che rende questo gioco anche un bel giocattolo. Assolutamente da provare. Infine – se l’esperienza cartoonesca di Dixit non dovesse bastare – ci penserà Disney Sorcerer’s Arena, che metterà in scena la battaglia definitiva nel mondo Disney e Pixar! In un gioco di combattimento a turni, i giocatori dovranno creare una fantastica squadra di eroi e cattivi Disney e Pixar pronti a sfidarsi nella movimentata Arena degli Stregoni. Bisognerà creare le migliori combinazioni di azioni usando le capacità speciali dei personaggi per vincere. Ultimo, ma non meno importante (sia per giocabilità che per attrattiva grafica) è un gioco in cui verremo catapultati nella foresta dove gli animali si aggirano cercando piante commestibili e insetti. Si tratta di Forest Shuffle e i giocatori dovranno creare un habitat ecologicamente bilanciato per la flora e la fauna, piantare alberi nella propria foresta e aggiungere diversi animali, piante e funghi. Con questo si chiude la lunga carrellata di titoli Asmodee ma vi possiamo assicurare che la grande quantità in questo caso è sinonimo anche di grande qualità. Provare per credere…

dceasedCMON

Anche quest’anno CMON avrà il proprio spazio espositivo a Piazza San Giusto, dove sarà impossibile evitarla per via dell’enorme Cthulhu alto cinque metri e mezzo! Novità attesissima è rappresentata dall’esclusiva assoluta del character pack per Zombicide Fantasy dedicato alla Compagnia della Forca, un set di 13 miniature e 28 carte (italiano e inglese) con cui Riccardo Crosa ha reso omaggio alla sublime arte del mai troppo compianto Magnus, dando tridimensionalità ai personaggi del famoso fumetto. Tra le anteprime di prossimi kickstarter presentati in veste prototipale sarà possibile visionare DCeased, ultimissima incarnazione dell’ormai megasistema Zombicide, stavolta innestato nell’universo dei supereroi DC Comics che dovranno fronteggiare l’epidemia del terribile Anti-Life Virus. Si passa poi al prototipo di Cthulhu: Dark Providence, la reimplementazione di Uno Studio In Smeraldo di Martin Wallace inserito nel contesto del famoso Cthulhu May Die, sempre con meccaniche cooperative ma anche con la presenza di traditori. Ancora in tema di prototipi attesi, vedremo Degenesis – Clan Wars, anteprima esclusiva della prima incarnazione “da tavolo” del gioco di ruolo Degenesis, che potrà essere provato alla presenza di alcune delle figure che stanno dando vita a questo semi-cooperativo asimmetrico basato su scontri tattici tra clan. Ancora un kickstarter (questo conclusosi da non molto) in anteprima è Mordred, dove veniamo trasportati in Britannia alla testa di fazioni asimmetriche che, col favore di Merlino, Mordred e Morgana dovranno combattere e limitare i danni di mostruose creature, in una corsa contro il tempo che condurrà irrimediabilmente alla deflagrazione del caos. Anche il prototipo di Metal Gear Solid sarà presente per la gioia dei fan di Solid Snake e compagni, permettendoci di mettere le mani su questo cooperativo ispirato alla prima versione dell’iconico videogame e sostenuto da un sistema di intelligenza artificiale supportato da mazzi di carte pattuglia che fanno comportare il nemico in modo sempre diverso. Non mancheranno naturalmente le demo delle ultime novità come il recente Stranger Things: Il Sottosopra, altro gioco basato su una delle nuove licenze televisive di maggior successo, e non mancherà l’opportunità di giocare anche ad altri successi CMON come Marvel United X-Men e, sotto l’ombra del gigantesco Cthulhu, ovviamente l’orrorifico Cthulhu: Death May Die.
E ancora CMON offrirà una ghiotta occasione per completare i set dei vostri giochi preferiti. Saranno disponibili moltissime espansioni e add-on per parecchi best-seller tra cui Bloodborne (Hunter’s Dream e Art book), Blood Rage (Deluxe Gods of Asgard e Art book), Cthulhu: Death May Die (Unspeakable Box, Scarlett Figure, l’enorme Big Cthulhu e Art Book), HATE (Art Book), Marvel United: X-Men (Storm Mohawk, Old Man Logan, Fantastic Four, First Class, Days of Future Past, Phoenix Five, X-Force e The Horsemen of Apocalypse), Zombicide 2nd edition (Presidential Box e Nico), Zombicide Undead or Alive (Deadstock Abomination Pack, Long Dead Walkers, Paolo Parente  Guest Survivor  Pack, e Abominape vs Crocosaur), Marvel Zombie (Promo box, Artist Special Edition, Sentinel Strike e l’enorme Galactus).
Concludiamo questa lunga rassegna con un’operazione artistica esclusiva di CMON, che omaggia il mito di Cthulhu con il Portfolio Art From Beyond, una raccolta di dieci fantastiche litografie a tema mito lovecraftiano, vendute in esclusiva a Lucca e tirate in sole 250 copie a opera degli artisti Zerocalcare, Gipi, Marco Checchetto, Giuseppe Camuncoli, Adrian Smith, Paul Bonner, Karl Kopinski, Marko Djurdjevic, Daniel Zrom, Paolo Parente.

anunnakiCranio Creations

L’editore milanese porterà a Lucca apparentemente poche novità ma davvero di gran peso. Stiamo parlando in primis di Anunnaki (Simone Luciani, Danilo Sabia) un gioco in gestazione da alcuni anni che finalmente vedrà la luce proprio in questi giorni (day one: 20 ottobre). Già presentato alla fiera di Essen, si tratta davvero di un titolo che riempirà parecchi tavoli: ambientato in un passato distopico dove mitologia e fantascienza si uniscono, questo titolo vedrà i giocatori impegnati nel costruire insediamenti, reclutate seguaci, esplorate pianeti per ottenere risorse dai territori che controllano. Il tutto in numerose plance pianeta posizionate al centro del tavolo e riccamente contornate da altre plance, segnalini e bellissime miniature. Ci sarà poi un altro titolo che ha fatto ‘sold out’ alla fiera di Essen e cioè Ratti di Wistar, un eurogame in cui dovremo guidare una famiglia di simpatici topolini a fuggire da un istituto, esplorare una fattoria e trovare il prezioso formaggio custodito nelle cantine. Per farlo interagiremo con una ruota delle azioni che cambierà ogni turno e ci costringerà a pianificare con attenzione le nostre mosse. Davvero un titolo gradevole e adatto anche ad un pubblico di neofiti (per quanto si tratti comunque di un gioco strategicamente molto profondo). Saranno disponibili per l’acquisto anche gli altri titoli più recenti del catalogo Cranio, tra cui segnaliamo Sea, Salt and Paper e Party Lines (usciti a settembre).

wheels vs doorsCreativamente

Il team di Creativamente porta diverse novità a Lucca, tutte adatte anche un pubblico molto giovane. Si parte con le recenti uscite di ZombieZ, un party game da 2 a 6 giocatori in cui sfideremo la fortuna nel tentativo di creare delle orde di zombie dallo stesso numero oppure tutti diversi. Se tutto questo non bastasse, carte speciali complicheranno la raccolta. Invece in Beppo (già vincitore del Kinderspiel Des Jahres 2007) il protagonista sarà l’omonimo caprone di montagna. Si gioca direttamente all’interno della scatola, a turno ogni partecipante (fino a quattro) lancerà una pallina d’acciaio con l’obiettivo di colpire Beppo e così avanzare lungo il percorso. Le traiettorie dipenderanno dalla capacità di sfruttare la calamita vicino al caprone! Per chi amasse un gioco più cerebrale, sarà a disposizione Wheels vs Door: a ogni turno verranno messe a confronto due quantità diverse e le squadre devono indovinare quale delle due sia la maggiore. Ci sono più film con The Rock o presidenti degli Stati Uniti? C’è spazio anche per New Heroes, espansione de Le Catacombe di Karak. Sarà possibile ottenere questi tre nuovi personaggi anche gratuitamente, acquistando le offerte bundle del gioco base. Sempre per le Catacombe di Karak, in esclusiva per la fiera torna anche il Set Deluxe composto da due dadi speciali e una moneta in metallo.

the white castleDevir Italia

Il pezzo forte dell’editore spagnolo quest’anno è sicuramente The White Castle, un eurogame di medio peso che ha letteralmente spopolato alla fiera di Essen 2023. È un prodotto profondo e ben illustrato, degli stessi autori di The Red Cathedral, che è già esaurito in molti paesi. A Lucca sarà presente in poche copie, distribuite per gradi ogni giorno. Tra le novità ci sarà anche Go Cuckoo, anche lui presentato quest’anno a Essen. Si tratta di un gioco di abilità che prevede l’estrazione di bastoncini da un barattolo cilindrico messo al centro del tavolo. Bisognerà intrecciarli su quelli ancora presenti nel barattolo per formare una specie di nido dove posizionare delle piccole uova di metallo che si hanno dall’inizio della partita. Chi riuscirà a posizionare tutte le sue uova senza romperle, sarà il vincitore. Chiude questa lista Savernake Forest, piazzamento tessere all’insegna dell’Autunno, il gioco è contenuto in una piccola scatolina che fa giocare fino a 4 giocatori aiutando gli animali del bosco a fare scorte per l’inverno. Ci saranno poi in vendita i già noti Ierusalem e La guerra dell’anello, il gioco di carte.

Bbonsai Lucca Games 2023dV Games – Ghenos Games

Un ricco – anzi, doppio – catalogo affolla lo stand di dV Games e Ghenos Games (per chi non lo sapesse i due marchi sono fusi dal 2021). Le novità del primo sono sicuramente Bonsai (presentato in anteprima ad Essen 2023 a cura del trio di autori Rosaria Battiato, Massimo Borzì, Martino Chiacchiera), un gioco strategico di piazzamento tessere che, come suggerisce il titolo, ci farà coltivare un bonsai degno dei giardini imperiali e Alibi, un murder mystery game di Antonello Lotronto a ruoli nascosti (compreso l’assassino che non sa di esserlo). Il secondo marchio porta invece tra le novità Trio (Kaya Miyano) gioco di carte a calate che richiede una certa memoria in quanto si tratta di calare tris di tre carte uguali (hanno dei valori numerici) ‘chiamandole’ dalla mano dei giocatori avversari e costringendoli a rivelarle. Se vengono rivelate tre carte uguali il giocatore di turno effettua la presa. Abbiamo poi Terraforming Mars. The dice game, una versione di dadi del pluripremiato boardgame che consente partite più veloci ma conservando quasi tutti gli aspetti del progenitore e introducendo anche un paio di sostanziali modifiche alla meccanica e, infine, Great Western Trail – Nuova Zelanda, terzo e ultimo capitolo della famosa trilogia di Alexander Pfister che presenta diverse novità quali il tosatore di pecore, la lana, vari set di carte Bonus e molto altro. Naturalmente il flavour del gioco rimane lo stesso dei precedenti ma stavolta le diversificazioni sono più sostanziali e certamente il titolo non potrà mancare nemmeno a chi già possiede gli altri della saga. Tuttavia le novità in casa Ghenos non sono terminate, c’è anche Moon River (Bruno Cathala, Yohan Servais), in anteprima a Lucca, basato sulle meccaniche di Kingdomino, che vi chiederà di espandere un Ranch verso terre più ricche, di difendervi dalla siccità e di allevare mandrie. Expeditions Lucca Games 2023La personalizzazione delle tessere, combinabili come puzzle, sarà la vera chicca in termini di variabilità e randomizzazione ad ogni partita. Expeditions, il sequel di Scythe, un gioco piuttosto imponente che fa rivivere l’esperienza di Scythe e che propone nuove meccaniche pur strizzando l’occhio al suo predecessore. Il prodotto è stato presentato alla fiera di Essen (ed occupava parecchio spazio sui tavoli) e sarà in anteprima italiana a Lucca. Chiude la carrellata delle novità The Great Split (Hjalmar Hach, Lorenzo Silva) un gioco di carte di collezione set in stile Art Déco che anch’esso verrà presentato in anteprima proprio a Lucca 2023. Un gioco basato sulla meccanica ‘io divido, tu scegli’ in cui i giocatori dovranno creare degli insiemi di carte e poi appunto sceglierli per creare combinazioni favorevoli.
In questa ricchissima offerta non mancano anche espansioni e ristampe importanti. Vediamole nel dettaglio: troverete la prima espansione di Paper Dungeon, l’originale gioco roll’n write con dungeon crawler dal nome Side Quest; ci sarà il sesto capitolo della serie investigativa Decktective e cioè Arrestate Sherlock Holmes; grande risalto per il best-seller Lupus in Tabula che si impreziosisce con materiali di alta qualità e componenti speciali, nell’edizione Luna Piena; chiude l’elenco di dV Games Bang! Dynamite Box, il cui day one sarà il 1° dicembre ma – manco a dirlo – verrà presentato a Lucca in anteprima. Un’edizione che include tutte le espansioni pubblicate fino ad oggi, con personaggi, armi ed equipaggiamenti, varianti di gioco e un set di accessori totalmente rinnovato ed arricchito. Nella lista di Ghenos Games invece vanno segnalati: Trajan Deluxe, di Stefan Feld e Similo. Il Signore degli Anelli.

la grajaGiochix.it

Grande spolvero di novità dall’editore romano che parte con John Company: seconda edizione, il capolavoro di Cole Wehrle rieditato in una versione particolarmente lussuosa, con cui vivere il ruolo di facoltose famiglie londinesi intente ad aumentare il proprio prestigio sfruttando le opportunità offerte dall’occupazione dei ruoli chiave della catena organizzativa della Compagnia delle Indie Orientali. La Granja, di Michael Keller e Andreas “ode.” Odendahl, arriva nella nostra lingua in versione Deluxe Master Set, comprensiva di otto moduli di espansione realizzati da ulteriori autori famosi. Un gioco ricco di scelte che richiederà la gestione accorta e profonda di alcune piccole fattorie sull’isola di Maiorca dove, attraverso dadi, carte multifunzione e risorse varie, le attività produttive dovranno essere bilanciate con le strategie di espansione e vendita. Monastero di Luís Costa e José Carlos Santos è un titolo di media complessità che ci vede architetti al lavoro, con le nostre squadre di artigiani e operai attivati da dadi nella costruzione del Monastero di Santa Maria da Vitória, in Portogallo. Ancora un gioco impegnativo, Coffee Traders di Rolf Sagel e André Spil per parlare di commercio del caffè equo e solidale: dovremo aiutare i piccoli agricoltori a far prosperare le loro attività fino a far crescere il benessere delle intere comunità locali. Chiudiamo con un gioco di carte rapido e semplice: Scope Uboot di Juan A. Nácher, secondo titolo di una serie a tema WWII dove il giocatore Tedesco tenterà di portare a termine missioni di affondamento con i propri sottomarini mentre l’Alleato cercherà di proteggere i propri convogli di mercantili usando le cacciatorpediniere di scorta per affondare gli U-boot nemici.

El Grande Lucca Games 2023Giochi Uniti

Anche quest’anno Giochi Uniti si presenta con diverse nuove uscite sia per quanto riguarda i giochi da tavolo che il mondo dei gdr.
Cominciamo dai boardgame: rivedremo El Grande, vincitore dello Spiel des Jahres 1996 a firma Wolfgang Kramer e Richard Ulrich, nella sua nuova edizione che mantiene inalterata l’esperienza di gioco mentre proviamo a dividerci la Spagna del XVI secolo. Sipario (di Tea Bruno) è un gioco sull’improvvisazione teatrale: ogni round vedrà una carta Copione che indica personaggi da interpretare e vincoli da rispettare, e poi due giocatori dovranno mettere in scena il tutto su un tema suggerito dagli altri giocatori; scopo del gioco è indovinare le carte Copione estratte.
Troveremo anche Penny Dreadfuls – Gli Orrori di Londra, un gioco di narrazione in solitario o cooperativo che ci farà esplorare la Londra del XIX secolo nei suoi aspetti più misteriosi e mostruosi. Anche se contraddistinto da meccaniche decisamente differenti, il gioco si innesta nella linea editoriale di Whitechapel, non per nulla i suoi autori sono Gabriele Mari e Gianluca Santopietro.
Infine, Carcassonne si arricchisce di un mini-gioco dedicato proprio a Lucca, in edizione limitata, intitolata appunto Carcassonne Mini Game Lucca Comics&Games 2023.

heroquest : La Profezia di Telor Hasbro

Il colosso mondiale approda a Lucca con un bastimento di novità non da poco. Cominciamo da HeroQuest, per il quale ci saranno le espansioni finora uscite in italiano, inclusa l’ultima in ordine di tempo: L’Ascesa della Luna del Terrore, una scatola che presenta diverse novità oltre ad essere la prima espansione originale (cioè non una semplice ristampa) pensata per il nuovo corso di Heroquest. Ma non basta, perché durante la manifestazione verranno presentate in anteprima le prossime espansioni. Due sono nuove, ma in realtà raccolgono materiale incluso nell’edizione completa messa in crowdfunding anni fa: La Profezia di Telor e Il Tormento della Regina degli Spiriti. Entrambe includeranno un nuovo eroe, e miniature speciali che ripresentano quelle extra della versione crowdfunding, ma in un materiale leggermente diverso. Verrà però presentata in contemporanea mondiale una terza espansione, il cui titolo già circola tra gli appassionati, che sarà un grande (davvero grande) ritorno.
Ma Hasbro non è solo Heroquest, e quindi troveremo anche altri giochi tra le novità.
Monopoly Chance è una nuovissima versione del classico Monopoly, in cui le regole e il tabellone sono state ripensate completamente, e quindi avremo a che fare con una sfida tutta nuova, anche se l’idea base resta quella di acquistare proprietà e possedere la skyline più bella. Cluedo Conspiracy unisce le meccaniche di Cluedo ai giochi di deduzione con tanto di traditore, e potrà essere giocato fino a 10 persone. Infine, con Twister Air abbandoneremo il classico tappeto per giocare con vincoli diversi e con una stretta connessione col nostro dispositivo mobile.

Black Dragons GuildLittle Rocket Games

Dall’editore romano arrivano come sempre prodotti molto accattivanti sotto il profilo della grafica e dei materiali (ma state tranquilli: sotto la forma c’è anche la sostanza). Stiamo parlando di Black Dragon’ Guild, un gioco di Angelo Minestrini e Zemilio, in cui i giocatori  assumono il ruolo di aspiranti maestri di gilda. Arruolando compagni, in base al loro lignaggio, ruolo e abilità, formeranno un gruppo di avventurieri. Si svolgeranno missioni (in quattro stagioni) e guadagneranno oggetti e ricompense ma soprattutto reputazione. Il giocatore con la Reputazione più alta sarà nominato New Guild Master. Ci sarà disponibile per l’acquisto anche la prima espansione del fortunato Hidden Leaders e cioè Forgotten Legends, recentemente giunta da una campagna Kickstarter di successo. Un gioco di carte e di bluff in cui dovremo segretamente muovere due casate che rivaleggiano tra quattro per la conquista del trono. Tutta l’ambientazione ricorda un po’ il Trono di Spade ed il gioco, nella sua semplicità, nasconde una profondità e un grado di interazione davvero alti. Sempre nel segmento delle espansioni, troveremo M’Guf-yn Returns, prima espansione ufficiale di One Card Dungeon, che ci metterà di fronte ad un nuovo cattivo finale. Un titolo per due giocatori chiude questa lista, stiamo parlando di Nanga Parbat, dove saremo membri della comunità Sherpa, che devono costruire campi base sul Nanga Parbat e catturare animali per cibo e indumenti. A turno i due giocatori devono posizionare il proprio escursionista nella regione contenente la guida, che poi si muove in base al posizionamento dell’escursionista, costringendo così l’avversario a posizionare il proprio escursionista in una nuova regione.

SensuLucca Comics & Games

Non mancano in questo ricco elenco dei giochi realizzati proprio dall’organizzazione del festival.
Quest’anno il premio per il miglior gioco inedito a Lucca C&G, intitolato appropriatamente Gioco Inedito 2023 e realizzato come sempre con la collaborazione di dV Games, ha registrato un record di partecipanti: ben sessanta. Tra essi, il vincitore è risultato Sensu, di Enrico Vicario. Si tratta di un gioco astratto di carte in cui i giocatori cercano di calare combinazioni di 20 punti per ottenere alcune delle carte della combo appena giocata. L’autore sarà disponibile per partite dimostrative del gioco tutti i giorni presso lo stand del Gioco Inedito (CAR547), ad orari prestabiliti.
Inoltre, dopo anni di playtesting arriva a Lucca la versione definitiva di Kerygma!, il gioco sugli atti degli Apostoli ideato dall’Arcidiocesi lucchese e realizzato da Domenico Di Giorgio e Luigi Ferrini. Il gioco si può provare con gli autori dalle 9:00 alle 13:00 di martedì 1 e giovedì 3 novembre presso la Ludoteca del Padiglione Carducci, ma anche tutti i giorni della fiera dalle 15:00 alle 18:00 presso i locali parrocchiali di S. Pietro Somaldi.

chronicles of crimeLucky Duck Games

Sarà distribuita e importante la presenza dell’editore durante i lavori del festival. Innanzitutto, presso il loro stand saranno disponibili le più recenti novità del loro catalogo, soprattutto Tribes of the Wind, l’evocativo card game tattico in un mondo post apocalittico ottimista, e Chronicles of Crime Special Edition, l’investigativo coadiuvato da un’ottima integrazione con app; tuttavia, il loro marchio sarà ben presente anche all’area Gioco dell’Anno per la presentazione del finalista Tranquillity, cooperativo da giocare in silenzio, che assieme ad Amazzonia, il tattico naturalistico, sarà anche in dimostrazione allo stand Oliphante.

gli animali di baker streetMancalamaro

Il giovane ma affermato editore veronese – maggiormente noto per i suoi titoli family – si presenta a Lucca 2023 in grande spolvero e con delle proposte decisamente solide (pur mantenendo un occhio di riguardo ai giocatori occasionali). Vediamo subito le importanti novità. Ancient knolwledge è un gioco sostanzialmente di carte in cui i giocatori si troveranno alle prese con gli aspetti culturali e tecnologici che caratterizzano le civiltà e con il loro invecchiamento. Un meccanismo di scorrimento delle carte calate davanti a sé, infatti, causerà scorie di invecchiamento che obbligheranno i giocatori ad una corsa contro il tempo per mantenere la propria civiltà al passo coi tempi. Cambiando completamente ambientazione, avremo poi il piacere di provare Gli animali di Baker Street, un titolo ambientato nella Londra di Sherlock Holmes dove gli investigatori sono gli irregolari di Baker Street in versione animaletti da compagnia, ciascuno con le proprie abilità e caratteristiche. Davvero un titolo ben caratterizzato, con una serie di storie all’interno della scatola divertenti e sfidanti. Nuova ambientazione per Get on Board, stavolta ambientato a Parigi e a Roma. La meccanica, già ampiamente rodata, prevede stavolta che intrecciate le linee della vostra metropolitana in queste due romantiche metropoli. Chiude la lista un altro titolo già visto ma con una nuova veste. Unmatched Adventures: Storie Incredibili offre infatti un modo completamente nuovo di giocare a Unmatched. I giocatori si troveranno a collaborare per sconfiggere uno dei due boss: Uomo Falena o l’Invasore Marziano. Ogni malvagio ha sempre un campo di battaglia con obiettivi unici. Per celebrare i 30 anni di Lucca Games, presso lo stand sarà inoltre possibile acquistare la borsa telata e la confezione dei collector dice del gioco di mostroni: King of Tokyo!

after usMS Edizioni

L’ormai salda realtà editoriale forlivese è pronta a stupire i presenti al festival con una nutritissima serie di novità. Cominciando dai giochi da tavolo, ci tufferemo nel lontano 2083 di After US, opera di Florian Sirieix dove guideremo comunità di scimmie evolute e sopravvissute all’umanità, in un competitivo di deckbuilding con interessanti sistemi di gestione risorse e combo. Dal futuro al passato remoto il viaggio è molto più breve del previsto, dato che in arrivo è anche Pyramidice, titolo competitivo di carte e dadi alla corte del Faraone, ideato da Luigi Ferrini e prodotto in collaborazione con Ergo Ludo. Come poi non aspettarsi una imponente schiera di prodotti legati a Root? Ecco infatti che giunge Predoni e Cavalieri, un’espansione con due nuove fazioni e due combattenti, e i Kit dei Combattenti per La Compagnia del Fiume e Il Mondo Sotterraneo con, per l’appunto, tre nuovi combattenti ciascuno ad aumentare le già spropositate opzioni tattiche. Anche il Kit delle Meraviglie sarà presente, con quattro punti di interesse a dare capacità uniche alle radure. Torna, infine, dopo lunga attesa anche Western Legends, ristampato insieme alle espansioni Ante Up e Il Selvaggio Mucchio di Extra.

cyberionOliphante

Come abbiamo imparato ad apprezzare nel corso degli anni, lo spazio di Oliphante nel padiglione Carducci a Lucca è sempre ricco di delizie ludiche, tanto di classici intramontabili quanto di chicche originali che spesso travalicano la tradizionale esperienza “da tavolo”. L’ampia scelta riguarderà sia i giochi distribuiti (di marchi come Demoela Giochi o Lucky Duck Games) che del catalogo proprietario. Proprio riguardo quest’ultimo, vi segnaliamo le ultime due uscite a firma Alex Randolph, l’inventore del mestiere dell’autore di giochi che proprio l’anno scorso è stato celebrato a Lucca in occasione del centenario della sua nascita. La prima è la nuova edizione di Venice Connection, uno dei giochi più famosi della carriera di Randolph, rivisto nella grafica e questa volta comprensivo nella stessa scatola dell’espansione Mint Tide e 40 sfide per giocare in solitario. La seconda è una nuova edizione di Silver Mine: un’originale corsa in cui per assicurarsi la vittoria bisognerà cercare di arrivare ultimi all’ingresso della miniera, missione assai difficile dato che più si è lontani dall’ingresso, più dadi si dovranno tirare! Terza novità del catalogo Oliphante è Cyberion, nuovo capitolo dei giochi ambientati nell’Oniverse e firmati da Shardi Torbey che anche in Italia riscuotono un notevole interesse (tra i più noti ci sono Onirim e Stellarion). Anche in Cyberion in setting è onirico: alla guida dell’ultima squadra di robot-opera della fabbrica dei sogni dovremo ripararla prima che il subdolo ingranaggio la faccia collassare.

La Spada di GhiaccioPanini

Il famoso editore avrà come sempre il suo spazio riservato (e ampiamente frequentato) nella parte comics dell’evento, ma in questa Lucca Comics & Games ha voluto riservarsi uno spazio anche per l’offerta ludica, dato che proprio i primi giorni di novembre inizia la pubblicazione, in allegato con il magazine Topolino, del nuovo gioco da tavolo dedicato a la saga de La Spada di Ghiaccio.
E grazie alla collaborazione con la nostra redazione, potrete provare questo attesissimo titolo nella sua versione completa presso lo stand di ioGioco (CAR 453)! Organizzeremo delle dimostrazioni assieme a un ospite di eccezione: Giulia di AmiciDiGiula.
Si tratta di una sfida cooperativa in cui i partecipanti prenderanno i panni dei protagonisti della saga fantasy: Pippo, Topolino, Boz, Lasidor, Igor, Gunny Helm e Yor, con l’obiettivo di risolvere sfide per le terre dell’Argaar e trovare la spada di ghiaccio!
Per prenotare il vostro posto al tavolo presentatevi allo stand o scrivete all’indirizzo email [email protected], tenendo conto di questi orari.

the WitcherPendragon Game Studio

Ultima incarnazione ludica della Saga di Geralt di Rivia, ecco arrivare anche nella nostra lingua The Witcher – Il Vecchio Mondo, l’imponente gioco di avventure nel Continente di Łukasz Woźniak, dove i nostri eroi viaggeranno su una splendida mappa tra missioni, incontri, eventi e combattimenti a colpi di carte, dadi e magie per un’esperienza di gruppo che si rivela ottima anche in solitario. Se poi siete dei veri fan del mondo creato dallo scrittore Andrzej Sapkowski, troverete anche (in quantità limitate e fino a esaurimento scorte) The Witcher – Il Vecchio Mondo Deluxe, che permette di sostituire i segnalini dei mostri del gioco base con 28 miniature in plastica. Pyramido di Ikhwan Kwon è un interessante gioco che partendo da logiche assimilabili al Domino ci porta tra le sabbie del deserto egiziano dove ognuno dovrà costruire un’imponente piramide per il Faraone Mido, sovrapponendo le tessere in modo da massimizzare il punteggio finale. Mosaic di Glenn Drover, famoso autore di giochi di civilizzazione, stavolta ci propone un gioco di scontri di civiltà nell’epoca antica che si distingue per la sua durata contenuta e per la gestione dello sviluppo tecnologico incentrata sulla gestione della mano di carte. Anche in questo caso, Pendragon offre agli appassionati Mosaic Edizione Colosso, la versione deluxe che aggiunge oltre 400 miniature in plastica e migliora la componentistica con monete in metallo, segnalini in legno e plance a doppio strato. Infine, per i più piccoli, ecco dalla linea del draghetto Happy Blue Acchiappa la Blatta di Koby Ben-Aroush, un gioco di riflessi e velocità che propone a giocatori di tutte le età ben quattro diversi tipi di sfida, che dovranno di volta in volta essere risolte per cercare di scacciare via colpi di ciabatta Scara, la blatta dispettosa!
Pendragon ci ha di recente aggiornati con un’altra novità: presso il loro stand sarà possibile giocare e comprare anche Minatori Imperiali: nuovo gioco di carte ambientato nell’universo di Coloni Imperiali. Il meccanismo alla base è quello dell’engine building, lo scopo è sviluppare una miniera andando sempre più in profondità e scatenando reazioni a catena.

lorcana GastonRavensburger

Gli appassionati del colosso dell’editoria ludica, durante la kermesse lucchese, saranno accolti da 200 mq di stand per lo più dedicati a Disney Lorcana, per il quale saranno organizzate demo a tappeto, e del quale saranno disponibili sia gli starter deck e i booster pack del first chapter, ma soprattutto – in tiratura limitatissima – i primi materiali di Illuminer’s Trove. Per il fenomeno TCG del momento, il 3 novembre sarà inoltre organizzato un torneo a partecipazione gratuita, chiamato A Whole New World, dove sarà anche possibile accaparrarsi la promo Gaston – Arrogant Hunter. Sempre in tema tornei, durante il festival si svolgerà la seconda tappa del Bigger & Badder Italian Tour, facente parte del circuito torneistico ufficiale del titolo inaugurato alla scorsa GenCon, oltre che quello di Rummikub, che garantirà al vincitore l’accesso al torneo ufficiale italiano.
Per quanto riguarda le uscite editoriali, sarà giocabile in anteprima Horrified Universal Monsters: nonostante infatti uscirà ufficialmente in vendita nel primo trimestre 2024, i visitatori di Lucca Games potranno già metter mano all’avvincente cooperativo basato sui mostri dei classici Universal Pictures, ideato dal collettivo Prospero Hall. Ovviamente, il tutto sarà contornato dalla grande varietà di recenti uscite dell’editore, su tutti il recentemente uscito Mycelia, Council of Shadows, Puerto Rico 1897, la collana di titoli targati Minecraft, That’s Not a Hat e Super Mario Level 8.

vuduRed Glove

Tante novità e tante attività previste nello stand di Red Glove! Non poteva mancare un’edizione speciale di Vudù (di Marco Valtriani e Francesco Giovo) che celebra il trentennale di Lucca Games con una Cover Variant in edizione limitata e dieci carte promozionali aggiuntive. Il gioco rimane quindi quello che tutti conosciamo, in cui fino ad otto giocatori si affrontano a suon di maledizioni che dovranno essere effettivamente portate in scena da chi le riceve, pena far ottenere punti preziosi ai propri avversari! Gli autori saranno inoltre a disposizione per firma copie o semplicemente per fare due chiacchiere. Smart10 (di Christoph Reiser e Arno Steinwender) è invece un nuovo trivia per 2-8 giocatori in formato tascabile (si può giocare anche senza penne o piani di appoggio!) in cui ogni giocatore dovrà rispondere a delle domande ma anche capire quando fermarsi, perché una sola risposta sbagliata gli farà perdere tutti i segnalini accumulati nel turno! Lucca vedrà anche il lancio di Detecteam, una serie di investigativi rivolta ai ragazzi che vede come protagonisti animali antropomorfi. Si parte con tre titoli: campioni imbroglioni, per capire quali animali hanno barato durante la corsa nel bosco; una torta scomparsa, in cui aiuteremo la Chioccia a scoprire che fine ha fatto il dolce che aveva appena sfornato, e un uovo di troppo, in cui aiuteremo un pappagallo a capire come mai nel suo nido sia apparso un uovo in più. Torna anche un classico dei giochi per bambini, Zicke Zacke (di Marek Zoschl), in cui i giovani giocatori (da quattro anni in su) si muoveranno lungo un percorso circolare con l’obiettivo di “spennare” le code degli altri galli. Spinderella (di Roberto Fraga), gioco vincitore del Kinderspiel des Jahres 2015, consente a 2-4 giocatori (dai sei anni in su) di manovrare un ragno per farlo muovere lungo i fili e catturare le formiche avversarie grazie alle calamite! Save Yogino, per 1-4 giocatori da cinque anni in su, è invece un gioco che può essere sia competitivo che cooperativo e in cui dovremo aiutare un simpatico alieno a ritrovare le sfere che gli occorrono per richiamare la sua nave spaziale, evitando il malvagio agente che proverà a impedircelo! Infine, segnaliamo la possibilità di ricevere illustrazioni personalizzate all’interno delle scatole grazie all’illustratore dei giochi Red Glove Ferdinando Batistini.

The March Against the Tyrant lucca games 2023Scribabs

L’editore torinese torna a Lucca a dispensare del sano heavy metal con due nuovi giochi frutto di altrettante collaborazioni con band metal. Il primo è The March Against the Tyrant, di Diego Cerreti e Marco Valtriani, che vedrà i Rhapsody of Fire protagonisti di uno scontro all’ultimo sangue coi Nephilim, che hanno ormai conquistato il mondo; tuttavia, non sarà facile perché ogni scelta dei giocatori cambierà la partita… e l’integrità morale degli eroi. Per questo titolo sarà anche disponibile una scatola in legno con dadi 3D e carte evento in tiratura limitata. Il secondo gioco vede ancora i Powerwolf alla ribalta: Alive or Undead è un gioco di carte indipendente dalla lingua di Nicola Montagner e Enrico Pesce, in cui si cercherà di abbattere i vampiri (o di diventare parte di essi), e si tratta del prequel di Armata Strigoi. Inoltre, sempre grazie a Scribabs sarà possibile giocare coi Rhapsody of Fire venerdì 3 novembre! Stay metal!

Zombie Crawlers

Serpentarium

Diverse novità si presenteranno al pubblico presso lo stand di Serpentarium.
Sul fronte dei giochi da tavolo, in uscita a Lucca ci sarà anche Zombie Crawlers, una versione apocalisse zombi del successo editoriale di Dungeon Crawlers. Nel libro ci saranno regole per giocare in un mondo che ricorda hit come Alone in the Dark o Resident Evil, con le stesse semplici ma efficaci regole della versione fantasy uscita lo scorso anno proprio a Lucca.

onitamaStudio Supernova

Diverse novità proposte da Studio Supernova per la bella fiera di Lucca! Si parte da Non si può più dire niente – indignazioni perenni, l’ultima uscita per la linea di party game a tematiche adulte curata da Immanuel Casto che è sia espansione che gioco stand-alone. Rispetto alla prima uscita, i giocatori (da quattro fino a dodici) troveranno nuove carte Immagine, nuovi Commenti, nuovi Ruoli e anche una nuova meccanica di Tag, Chi fosse invece in cerca di titoli più avventurosi può fare invece riferimento alla nuova edizione de La spedizione perduta, di Peer Sylvester. Oltre che far bella mostra di una nuova scatola a libro, questa nuova uscita contiene tutte le espansioni sinora pubblicate: l’obiettivo è sempre quello di arrivare vivi alla fine della spedizione gestendo al meglio le nostre scarse risorse, che sia in solitario, in versione collaborativa o competitiva. Da segnalare anche la ristampa di Onitama, di Shimpei Sato,  acclamato titolo per due giocatori dal sapore scacchistico in cui andremo a muovere il nostro Sensei o i suoi discepoli per sconfiggere il nostro avversario o catturare la sede della sua scuola.

Bad ChoisesYas!Games

I party game di Yas!Games saranno protagonisti anche a Lucca! Si inizia con What Do You Meme? Bigger Better Edition: come da titolo, si tratta di una riedizione riveduta, corretta e ingrandita del titolo di punta della casa editrice, in cui l’obiettivo rimarrà quello di creare l’abbinamento più divertente tra didascalia e meme. Per gli appassionati, oltre a una seconda versione, la What Do You Meme? Family Edition, più adatta ai giocatori più giovani e alle famiglie, c’è da segnalare la presenza in sole 500 copie dell’esclusiva carta meme celebrativa dedicata al 30° anniversario di Lucca Games! Tra le più recenti novità, anche Same, Same But Different, in cui i giocatori saranno chiamati a trovare la frase più divertente che si possa dire in due separate situazioni. Giocare sui doppi sensi e sul non detto sarà quindi necessario! Dall’apertura di Who’s the Dude spunta invece un bambolotto gonfiabile di un metro e mezzo di nome Fred. In questo caso, l’obiettivo è utilizzare Fred per mimare più situazioni possibili. come ad esempio la scena di un film, un mestiere, uno sport, e tante altre possibilità. Tra le recenti uscite anche Hitster, in cui la nostra conoscenza del pop sarà messa a dura prova nel tentativo di mettere in ordine di uscita le canzoni, e Bad Choices, il party games delle domande scomode in cui ogni giocatore dovrà provare a liberarsi delle proprie domande rivolgendole al giusto giocatore. Chiudiamo segnalando la presenza di un Instagram Corner per farsi un selfie con il meme gigante e di copie di Bad Choices e Hitster a disposizione all’interno delle aree relax dedicate ai visitatori Level Up.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,225FansMi piace
1,963FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli