martedì 23 Aprile 2024

Scacchi ad Arte

Torino. In occasione della XXXVII Olimpiade degli Scacchi, venerdý 2 giugno presso il Museo Accorsi un excursus intorno a uno dei passatempi preferiti dai nobili nel Settecento, mentre nel cortile si realizzerÓ una scacchiera ispirandosi agli oggetti della collezione permanente…
Fonte: Culturalweb
La storia del gioco degli scacchi Þ antica: nel 400 in India occidentale cÆera il ôChaturangaö, una battaglia su una scacchiera di 64 caselle tra due eserciti composti da quattro contingenti (cavalieri, elefanti, carri da guerra, fanti). In Europa si sviluppa nel corso dellÆanno Mille, in pieno Medioevo, tra le classi signorili. Nel corso del Settecento due sono le capitali di questo gioco: Parigi e Londra, ove nel 1851 si svolge il primo torneo dei tempi moderni.

Venerdý 2 giugno alle ore 10.30 e alle ore 15.30 il Museo Accorsi proporrÓ un incontro alla scoperta di questo ôgioco nobileö, praticato dalle classi alte come bagaglio indispensabile per entrare in societÓ e tessere sottili trame di seduzione: Laura Ferretti e Paola Mastrangelo, Servizi Educativi del Museo Accorsi, mediante lÆuso di diapositive sveleranno cosý gli aspetti pi¨ curiosi dei rituali di corte settecenteschi attraverso i giochi di societÓ, balli in maschera e spettacoli teatrali nel giardino di Versailles e a Venezia.

Agli incontri di approfondimento seguiranno visite alla Collezione condotte dai volontari dellÆUniversitÓ della Terza EtÓ di Torino e dai Ragazzi del 2006.

Nel cortile, invece, insieme a Elena Scarafiotti, Servizi Educativi del Museo Accorsi, sarÓ possibile realizzare unÆenorme scacchiera ispirandosi agli oggetti della collezione permanente. Forbici, colori e cartoni di differenti spessori saranno i materiali utilizzati per costruire i pezzi degli scacchi. Il laboratorio per le famiglie Þ previsto alle ore 10.30 e alle ore 15.30.

Nel pomeriggio Alessandro Parodi e Alessio Gallucci, giovani maestri della SocietÓ Scacchistica Torinese, sfideranno il pubblico in simultanea, e, infine, in unÆapposita area di gioco sarÓ possibile cimentarsi in partite con altri giovani giocatori della SocietÓ Scacchistica Torinese.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,198FansMi piace
1,920FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli