giovedì 25 Aprile 2024

La Guardians of Order

Una notizia sconcertante appare sulle pagine del sito ufficiale del noto autore fantasy George R. R. Martin. E’ infatti Martin stesso a rivelare al mondo, dopo una conversazione telefonica con Mark C. MacKinnon, che la Guardians of Order sta per chiudere definitivamente a causa di grossi debiti…

Ovviamente MacKinnon non avrebbe voluto che la notizia fosse diffusa in questo modo, ricordiamo comunque che la GoO non Þ nuova a questo genere di rivelazioni da terze parti.
Segue quindi a poca distanza di tempo la comunicazione ufficiale della GoO dell’effettiva chiusura e scioglimento della nota casa editrice di Giochi di Ruolo.
Le cause sono ovviamente di natura economica, e proprio per questo MacKinnon preferiva prima risolvere i problemi con i vari creditori, freelancer e distributori con cui sono in debito e poi dare l’annuncio definitvo.
Il presidente per? non nega che buona parte delle responsabilitÓ sia sua, accusandosi di non essere riuscito a guidare correttamente l’azienda nei momenti di difficoltÓ e questo nonostante abbia fatto del suo meglio.


Possiamo leggere tutta la comunicazione da qui.


In particolare vi riportiamo i riferimenti alle opere in corso della GoO:


BESM Third Edition Þ finito e pronto per le stampe. Un’altra societÓ lo pubblicherÓ e lo supporterÓ in futuro. E’ la versione pi¨ elegante mai prodotta fino ad oggi.


Advanced d20 Magic Þ stato stampato e sarÓ nei negozi in agosto. Chi lo ha preordinato lo riceverÓ senza alcun problema.


– La GoO sta cercando di passare A Game of Thrones RPG a un’altra societÓ. Questo ovviamente richiederÓ anche l’approvazione di George R. R. Martin con cui si stanno ancora discutendo i dettagli.


– Tutti gli ordini in attesa verranno soddisfatti. Se per una qualsivoglia ragione non fosse possibile effettuare l’ordine, chi l’ha effettuato riceverÓ indietro i suoi soldi.


– I prodotti, sia cartacei che pdf, rimarranno in vendita finchÞ li vedrete nei negozi. Si stanno prendendo accordi per passare tutto il materiale giÓ prodotto a un’altra societÓ.


– La licenza Tri-Stat rimane attiva fino a quanto indicato sul contratto e i licenziatari potranno continuare a pubblicare prodotti sottostanti i termini di tale licenza. Ovviamente, il marchio Magnum Opus cesserÓ di operare.


– I creditori (che comprendono gli investitori e i freelancer) saranno contattati personalmente nelle settimane a venire.


Dal canto nostro non possiamo che dispiacerci per tale notizia. Brand come BESM e TriStat sono pi¨ che conosciuti dai giocatori di ruolo di tutto il mondo e speriamo che nonostante la cessazione della GoO sappiano trovare chi li possa gestire adeguatamente. Fa riflettere pensare che un titolo come A Game of Thrones RPG che ha venduto moltissimo e che Þ candidato per ben 5 Ennies non sia stato sufficiente a salvare una societÓ.


Auguriamo buona fortuna a MacKinnon che ha deciso di abbandonare il mondo dell’editoria ludica.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,199FansMi piace
1,923FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli