giovedì 20 Giugno 2024

La trimurti dell’RPG indie ospite di InterNosCon 2011!

Una line-up di ospiti di tutto rilievo per la prossima InterNosCon!

Alcuni degli autori americani più influenti e autorevoli del movimento GDR indie incontreranno gli appassionati italiani dal 29 aprile al primo maggio a Bertinoro; città dell’ospitalità nel cuore della Romagna, che per un fine settimana si trasformerà nella capitale del gioco di interpretazione.

Un’occasione unica per trovare nella stessa convention i vincitori di ben 3 Indie RPG Award e 2 Diana Jones Award for Excellence in Gaming!

Ron Edwards (l’autore di Sorcerer, Trollbabe e Spione, nonché co-creatore, amministratore e principale teorico del sito The Forge), Paul Czege (acclamato autore de La mia Vita col Padrone e contributor per il Mussachussets Institute of Technology) e Danielle Lewon (autrice di Kagematsu) proporranno un fitto calendario di eventi (panel, giochi, discussioni) e saranno a disposizione del pubblico per scambiare quattro chiacchere in relax.
Ma per conoscere meglio gli ospiti di InterNosCon, ecco qualche stralcio dalle loro esaurienti biografie consultabili sul sito stesso della Con:

Può un professore di Biologia di Chicago, neanche più giovanissimo, diventare il guru di una corrente di pensiero tesa a destabilizzare il settore mainstream del gioco di ruolo? La risposta è sì!
Ron Edwards (classe 1964) praticava GDR dagli anni 70, ma è nel 1996 che decide di diventare autore ed editore pubblicando in proprio il gioco "Sorcerer". Con questo titolo inizia la sua attività di innovatore e di “teorico del settore”: tenta la strada (che si rivelerà poi fortunata) della vendita online, crea una comunità web intorno al suo gioco, introduce il predominio degli aspetti sociali e di comunicazione nella pratica del gioco di ruolo. Nel 2000 co-fonda “The Forge”, di cui da allora è “content moderator” e che diventa presto la comunità di riferimento per chi vuole proporre GDR autoprodotti, ma anche praticare idee e strade nuove. Tra le strade che sta percorrendo, ricordiamo la pentalogia chiamata “story now” che persegue la ricerca del gioco come occasione di riflessione personale (e non di “evasione in modi fantastici”). “Spione”, il primo titolo di questa serie uscito nel 2006 contemporaneamente in tre edizioni internazionali (inglese, tedesco e italiano), è ambientato tra la guerra di spie a Berlino durante la guerra fredda. Il secondo titolo della serie è Shahida, che Ron presenterà in anteprima mondiale proprio a InterNosCon e che tratta la storia di una famiglia durate la guerra civile a Beirut.

Per rendere riconoscibile Paul Czege basta citarlo come l’autore de La mia Vita col padrone, uno dei titoli new wave più noti e apprezzati dagli appassionati della scena indie italiana. Di questa sua opera Greg Costikyan ha detto che “evoca emozioni e sensazioni che sono rare nei giochi”. Il lavoro di Paul Czege riesce a essere coinvolgente e innovativo anche quando si presenta con lavori dalla dimensione estremamente contenuta. Prova ne sia il suo Nicotine Girls che, pur composto da sole 700 parole, viene eletto vincitore nel 2002 dell’Indie RPG Award come miglior free game!

Il terzo ospite è una delle principali esponenti della scena femminile del RPG indie: Danielle Lewon. Pur essendo sposata con Paul Czege, Danielle partecipa a InterNosCon come protagonista di primo livello in quanto autrice di Kagematsu che, pur essendo un’opera prima, ha vinto il titolo di Gioco dell’Anno dell’Indie RPG Award 2009. Ma anche il suo ruolo di playtester di moltissimi dei titoli indie che passano su The Forge e quello di editrice in proprio con la sua piccola Cream Alien Games la rendono una interessantissima interlocutrice di questa tre giorni a Bertinoro.

Sicuramente tre personaggi che meritano di essere conosciuti dal vivo, per scambiare idee e passioni ma anche per giocarci insieme! A InterNosCon 2011, quindi!

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,233FansMi piace
1,987FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli