lunedì 17 Giugno 2024

Dreadfleet – Battaglie corsare nell’alto mare di Warhammer

A volte si usa apostrofare una persona affermando che "non tira se non coglie". Avremmo potuto dirlo due anni fa quando uscì Space Hulk, una scommessa vinta in partenza visto l'ampio bacino di appassionati e la completa compatibilità con il fratello (molto) maggiore Warhammer 40.000; ma oggi dobbiamo osservare come anche un colosso come la Games Workshop ogni tanto decide di tentare una strada nuova. 

In questo caso forse è più giusto dire che si stà riprendendo una strada molto vecchia, risalente a quando la GW, oltre ai giochi di miniature per cui è famosa, produceva anche giochi da tavolo.

Questo è Dreadfleet, un gioco da tavolo completamente nuovo ambientato nel mondo di Warhammer Fantasy Battle, un gioco in cui due o più giocatori si scontrano portando avanti la faida tra il vampiro Conte Noctilus e il pirata Jaego Roth, una faida che vede impegnate molte navi, appartenenti a tutte le razze di Warhammer…

Proprio le navi saranno uno dei punti di forza del gioco: I modelli (lunghi anche 10 cm!) sono estremamente dettagliati, con la qualità che è lecito aspettarsi da chi proclama di produrre "le migliori miniature al mondo"; una frase che, in questo contesto, non sembra affatto campata in aria.

Ogni nave ha una sua scheda e le sue regole speciali, è perfettamente possibile quindi assegnare a ogni giocatore una nave e giocare sino a dieci persone, anche se rimangono sempre due fazioni per parte.

Oltre alle navi ci sono i segnalini per le navi distrutte, le isole, i mostri marini… insomma parecchio da montare e dipingere!

Complemento alle navi la plancia di gioco, 150 cm x 100 cm rappresentante i tumultuosi oceani dove si combatte questa sanguinosa battaglia. La mappa è impreziosita da dettagli come le ombre di mostri marini che si intravedono tra i flutti e le decorazioni sui bordi. Carte di tutti i tipi per gestire gli effetti in gioco, un imponente regolamento (98 pagine!!) e gli immancabili dadi completano la dotazione di questo gioco, disponibile oggi per il pre ordine e dal 1° ottobre per l'acquisto nei negozi al prezzo di 90 euro, finché durano le scorte.

Eh si, perché Dreadfleet, come Space Hulk, è un prodotto a edizione limitata (e questo spiega la clessidra con il teschio sulle immagini), disponibile solo finché sarà in magazzino. Questo ovviamente pone dei seri limiti alla possibilità di furture espansioni, volendo azzardare una previsione è molto improbabile che ne usciranno mai, specialmente considerando che non ne sono uscite per Space Hulk che all'epoca fece il sold out.

  

In attesa di provarlo e di farvi sapere le nostre impressioni vi lasciamo con qualche foto degli splendidi modelli delle navi.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,232FansMi piace
1,986FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli