sabato 13 Luglio 2024

La Settimana del gioco: l’happening di HASBRO in tutta Italia

È ormai prossima l’apertura della “Settimana del gioco”: da sabato 12 a Domenica 20 novembre in tutta Italia s’inaugura la manifestazione sui giochi da tavolo presentata e proposta da HASBRO, il colosso mondiale che firma alcuni dei titoli più famosi al mondo, come Monopoli, Trivial Pursuit e Cluedo.

L’evento rientra in un progetto ludico su scala mondiale che HASBRO ha già attuato con successo in altri Paesi e che ora, per la prima volta, sbarca sulla nostra penisola…

L’iniziativa si articola su tre proposte, ognuna specifica per altrettanti soggetti destinatari: Comuni d’Italia, scuole primarie e secondarie, e università italiane.

La risposta delle istituzioni è stata confortante: 100 città, grandi e piccole, oltre 100 locali pubblici, 50 scuole, 50 oratori e 10 università.
Negli atenei si terranno alcune lezioni di marketing, ovviamente incentrate sul mondo del gioco. Inoltre per le università che accetteranno la sfida, saranno organizzati tornei di varia natura, dalla misura del livello di cultura dei partecipanti con giochi tipo Trivial Pursuit, alla valutazione delle loro capacità gestionali grazie al classico Monopoly.

Le scuole invece saranno chiamate a progettare un gioco da tavolo originale, per la cui realizzazione HASBRO fornirà i componenti fondamentali quale tabelloni, dadi e pedine. Ai ragazzi e agli insegnanti il compito di inventare un meccanismo ludico che li utilizzi in modo divertente e ludicamente intelligente.

Infine, ai Comuni che hanno accolto la proposta, il compito di organizzare una serata ludica in uno dei giorni della “Settimana del gioco”. Ogni comune gestirà l’evento in completa autonomia, ma con l’obiettivo di riunire gruppi di famiglie e amici intorno a tavoli di gioco dove spiccheranno i classici, come Monopoly, Trivial Pursuit, Cluedo, Indovina chi, Forza 4, Taboo e Twister, e le novità Cranium, Boogle Flash e Triominos.

Questa iniziativa evidenzia come l’impegno di una sola realtà editoriale, sufficientemente determinata, possa, anche in ambito ludico, coinvolgere efficacemente in operazioni di ampio respiro strutture sociali e pubbliche su scala nazionale. La “settimana del gioco”, che si terrà in tutta Italia, rappresenta un ottimo esempio di come la sinergia tra editori, pubbliche amministrazioni, strutture scolastiche e associazioni private possa produrre opportunità di sensibilizzazione e diffusione sul territorio della pratica del gioco che ci auguriamo essere destinate al più ampio successo.
Bello sarebbe se questa iniziativa di HASBRO possa rappresentare una strada da seguire anche per le altre realtà imprenditoriali italiane del mondo del gioco, che troppo spesso si accontentano di guardare da lontano l’impegno volontaristico dei gruppi di appassionati.
E ancora più bello se l’attivazione che tale evento ha scatenato nelle pubbliche amministrazioni locali rappresenti l’occasione per una loro maggiore sensibilità verso il ruolo sociale del gioco e nei confronti del lavoro che le associazioni ludiche svolgono per la sua diffusione.

Non rimane che dare a tutti appuntamento all’evento a voi più vicino durante la Settimana del gioco. Troverete qui tutte le informazioni sulle località coinvolte, mentre qui potrete dare un’occhiata al sito ufficiale della manifestazione.
Come sempre, buon divertimento e buon gioco! 

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,231FansMi piace
1,996FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli