martedì 18 Giugno 2024

Etna Comics 2012 – Andiamo a giocare sull’isola che non c’era

In una Sicilia dove la pratica ludica è sempre più diffusa (dal gioco in scatola al gioco di ruolo dal vivo) e le iniziative di gioco e divulgazione si susseguono durante tutto l’anno, un evento in particolare sembra essersi contraddistinto come il principale polo di aggregazione per tutti i giocatori siciliani e non solo. Etna Comics è giunta alla seconda edizione e gli organizzatori hanno realizzato un palinsesto variegato che non manca di attirare la nostra attenzione…

Precisazione d’obbligo: come in molte fiere di questo tipo, la parte del leone la fanno i fumetti non certo i giochi. Lo dice il nome stesso dell’evento e lo si intuisce non appena accediamo al sito istituzionale di Etna Comics 2012. L’enorme spazio del centro fieristico “le Ciminiere” di Catania sarà allestito per offrire una tre giorni all’insegna di tutti quei temi che ormai riusciamo istintivamente a ricondurre nello stesso calderone di cultura geek: fumetti, anime, cosplay, collezionismo, videogame, fantasy e fantascienza…e ovviamente il gioco.

Il programma definitivo è stato da poco reso disponibile da questo link e sfogliandolo abbiamo potuto dare un'occhiata a come si sviluppa la parte games dell’evento, quella che più interessa i nostri lettori.
Prima di tutto gli ampi spazi: anche se il gioco sarà intergrato e presente in tutto l’evento, il secondo piano del salone sembra essere la meta più ambita per i giocatori alla ricerca di un tavolo dove accamparsi e allestire le partite. A giudicare dalla planimetria la superficie a disposizione dei giocatori sarà parecchia, tra ludoteca libera e tavoli destinati ai giochi di carte collezionabili e ai wargame.
L’offerta dovrebbe poter saziare tutti i palati. Cominciamo con i giochi di ruolo: gli avventori potranno scegliere tra una moltitudine di titoli che vanno dai più classici Pathfinder e D&D (anche l’ultima edizione in playtest, la Next) a quelli della corrente indie. Non stiamo parlando di specifici eventi di gioco, ma di un’ampia disponibilità di tomi e soprattutto di esperti disponibili per illustrarne il funzionamento.
Il gioco in scatola potrà contare sulla fornita ludoteca del gruppo MercoLudì e sui titoli presentati dall’associazione Altroquando, il modello di fruizione è quello vincente che ormai vediamo applicato in tutti gli appuntamenti ludici: una ludoteca “libera” dove si sceglie il titolo più adatto alle proprie esigenze e lo si gioca, magri trovando sul momento gli avversari.
Per il wargame tridimensionale non è previsto uno spazio libero, ma sono in programma due tornei dei titoli più noti del settore: Warhammer Fantasy e Warhammer 40.000.
E parlando di tornei, non mancano i grandi nomi per le competizioni in programma per questo weekend: Carcassonne, Stone Age, Risiko, 7 Wonders, Perudo, YU-GI-OH!, Warhammer Fantasy RPG, Warcraft RPG, Magic… In particolare per il gioco di carte collezionabili più famoso del mondo in palio i viaggi per le città europee dove si svolgeranno i Grand Prix di novembre, Bochum  e Lione.

E se avete mania di grandezza, anche a Catania arriva una simpatica tendenza al gigantismo che ammiriamo (con piacere) in parecchie convention da un po’ di tempo a questa parte: i giochi in versione XXL. A Etna Comics faranno bella mostra di se, e soprattutto saranno giocabili dagli astanti, le versioni giganti di Fantascatti e di Villa Paletti!

Ma non di solo lanciar dadi si ciba il giocatore: l’organizzazione ha pensato bene di coinvolgere nella tre giorni siciliana alcune personalità ben note del panorama ludico nazionale e internazionale! Per il mondo dei giochi in scatola troviamo Andrea Angiolino, autore che ormai conosciamo bene (anche per i suoi contributi nella nostra rubrica Opinioni d’Autore) attualmente impegnato nel supporto a Wings of Glory e all’imminente Sails of Glory e che in questa occasione partecipa a una conferenza e un workshop dedicati all’invenzione e  realizzazione dei giochi.
Per i giochi di ruolo ci sarà Matteo Cortini, coautore del giocatissimo Sine Requie che in questa occasione potrebbe lasciarsi scappare qualche dettaglio sul futuro di questo fortunato gioco e sugli altri progetti editoriali che lo vedono coinvolto (come Anime e Sangue).
E ad allietarci lo sguardo troviamo due artisti ben noti ai giocatori di Magic, Phil e Kaja Foglio, che oltre a autografare carte e artwork realizzeranno anche i playmat per i vincitori dei tornei!

Insomma, un palinsesto che potrebbe far venir voglia di raggiungere Catania anche agli extra-siciliani. Sarà per la direzione artistica intrapresa, sarà per la varietà dell’offerta, sarà per il gemellaggio con la storica Lucca Comics and Games (parte dell’organico di Lucca partecipa all’organizzazione dell’evento), questa Etna Comics ci sembra avere tutte le carte in regola per diventare un altro appuntamento fondamentale del calendario degli eventi ludici italiano!

L’organizzazione punta a superare gli ottimi risultati della scorsa edizione (25000 presenze), noi glielo auguriamo e ricordiamo a voi tutti che l’appuntamento è per questo finesettimana a partire dal 14 settembre, a Catania presso il centro “Le Ciminiere”.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,232FansMi piace
1,985FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli