lunedì 17 Giugno 2024

Torna la Settimana del Gioco: quale sarà il comune più giocoso d’Italia ?

Dopo una prima edizione che ha raccolto successi e grande partecipazione in tutta Italia, Hasbro sta per dare nuovamente il via a La Settimana del Gioco: la grande iniziativa su tutto il territorio italiano che ha come principale obiettivo “riscoprire la voglia di stare insieme e riacquistare il tempo perduto”.

E per farlo quale miglior modo se non darsi appuntamento per praticare l'attività che tanto piace a noi e ai nostri lettori: giocare e far giocare ai giochi in scatola!

La scorsa edizione ha visto la partecipazione di centinaia di entità tra associazioni, ludoteche, oratori, pub di tutta la penisola; quest’anno l’obiettivo è ancora più ambizioso, scopriamo cosa ha organizzato il gigante dell’industria ludica per i giocatori (e per chi ancora non sa di esserlo)…

Per aumentare ulteriormente il coinvolgimento delle istituzioni e dei cittadini, questa volta Hasbro ha messo in palio un premio decisamente prestigioso: il titolo di Città del Gioco 2012.
L’attenzione si sposta quindi sui comuni: saranno le amministrazioni municipali che coordineranno club e ludoteche del proprio territorio, con lo scopo di dar vita ,lungo tutta la settimana dal 10 al 18 novembre, a eventi di gioco capaci di attirare il maggior numero di partecipanti possibili. Perché maggiori saranno le partite giocate e maggiori saranno le possibilità di essere decretati come Città del Gioco 2012!
Per controllare lo svolgimento delle partite e prendere nota dei tempi e modi di gioco dei partecipanti, i comuni elegeranno degli arbitri, che tramite apposita interfaccia sul sito StaseraSiGioca notificheranno i risultati del proprio comune. Attenzione: ogni Arbitro dovrà prestare uno speciale giuramento; se cercate su Youtube, sui social network o sui siti dei comuni ne potrete trovare già parecchi.
Oltre al titolo, Hasbro fornirà al comune vincitore un’enorme quantità di giochi del proprio catalogo, quanto basta a dar vita alla più fornita ludoteca d’Italia.

Aldilà del primato, lo scopo dell’iniziativa rimane comunque la creazione di un momento di condivisione e aggregazione all’insegna del gioco da tavolo. Se diamo un'occhiata al palinsesto scopriamo che le proposte spaziano dai tornei alle partite giganti, fino all'allestimento di intere piazze coperte di tavoli e sedie. Tutti gli appuntamenti sono chiaramente gratuiti e mirati a coinvolgere la più vasta platea possibile.
E’ ovvio che essendoci uno dei più importanti operatori del settore al mondo a coordinare la macchina organizzativa l’evento assume dei connotati anche promozionali, in tutti i luoghi destinati al gioco troveremo sicuramente i titoli Hasbro e il premio per i comuni si compone ovviamente solo di questi.

Ma leggendo il comunicato stampa che riassume l’iniziativa cogliamo un unico importante invito slegato da qualsiasi marchio o azienda :
“…un grande progetto ludico che ha l’obiettivo di far riscoprire agli italiani la cultura del gioco e i valori educativi trasmessi dai giochi in scatola…”.
E onestamente ci sentiamo di plaudere a questo progetto, lo sforzo di Hasbro è enorme e diffonde un messaggio sociale che anche noi promuoviamo e in cui crediamo moltissimo: la diffusione della cultura ludica.

Sappiamo che la maggior parte dei lettori delle nostre pagine sono i “giocatori consapevoli”, persone che già sanno quanto sia appassionante, stimolante e costruttivo sedersi attorno al tavolo e giocare. E a loro vogliamo rivolgerci: se è vero che la Settimana del Gioco è un’ottima occasione per permettere a neofiti di conoscere questo hobby o alle famiglie di trovare nuove occasioni di stare assieme, è altrettanto vero che questa festa è anche la vostra festa.
Sappiamo che avete già i vostri appuntamenti consolidati e sappiamo che in generale c'è un po di ritrosia rispetto a queste proposte mainstream, ma il nostro consiglio è: godetevi questa settimana giocatori! La lista dei luoghi di incontro destinati all’evento è lunghissima, probabilmente c’è n’è uno anche vicino casa vostra. Può essere un’ottima occasione per incontrare altri appassionati con cui provare il vostro titolo preferito, oppure per raccontare ai neofiti perché è cosi importante giocare.

Come ci ha raccontato l’autore Gabriele Mari in questa sua bella esperienza nell’edizione dello scorso anno:
“…Forse i giochi mainstream della Hasbro non sono soltanto un muro che taglia fuori dalla vista tutto il resto del panorama ludico italiano , ma possono essere considerati in positivo come una porta, un primo passo in un percorso ludico che parte dal supermercato e arriva nel negozio specializzato…”

La Settimana del Gioco inizia domani, sabato 10 e termina il 18 novembre, il sito di riferimento con tutte le info utili è StaseraSiGioca.it . L’evento che simbolicamente rappresenta il lancio di inizio è quello di Roma, presso il Museo Explora, sabato 10 a partire dalle h16 assieme ai ragazzi dell'associazione culturale Reindeer Corporation.

Buona Settimana del Gioco a tutti.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,232FansMi piace
1,985FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli