sabato 15 Giugno 2024

Ludica Roma – si torna a giocare nella capitale

Torna, nella sua edizione invernale, la manifestazione che ha l'ambizioso obiettivo di diventare il punto di riferimento per gli eventi ludici della capitale.

Torna dal 23 al 25 novembre Ludica Roma! Saggiamente spostata di periodo per evitare l’eccessiva contiguità con le altre manifestazioni di settore, Ludica si è evoluta suddividendo l’esperienza in tre offerte che dovrebbero saper soddisfare tutti i palati, dalla famiglia che vuole passare un weekend in allegria all’appassionato affamato di tornei e novità editoriali…

Come abbiamo scritto lo scorso gennaio, la nuova direzione intrapresa da Ludica sembra avere tutte le carte in regola per riuscire effettivamente a restituire alla capitale un evento fieristico ludico degno di questo nome. Purtroppo la scorsa edizione è stata funestata da un’improbabile perturbazione atmosferica che ha trovato particolarmente impreparata la popolazione romana (o quantomeno la sua allarmata amministrazione), condannando l’evento a un’affluenza ben sotto le aspettative.
Questa volta non è prevista alcune nevicata e anzi, possiamo ben dire che c’è parecchia attesa per il prossimo weekend, sia tra gli abituali circoli dei giocatori capitolini che per i neofiti incuriositi da un evento che sarà un ottimo apripista alla stagione dei regali.

Tre incarnazioni dicevamo, tre padiglioni per tre manifestazioni distinte ma al tempo stesso combinate in un’unica esperienza (e soprattutto in un unico biglietto!). Al Festival Italiano del Gioco & del Videogioco si affiancano Ludica Bimbi e Ludica Model. Il primo, come si intuisce il nome, è chiaramente un evento pensato per i più piccoli, dove oltre ai giochi sono in programma parecchi laboratori che metteranno alla prova la creatività dei bambini.
Ludica Model invece è dedicato al modellismo statico e dinamico; non è la prima volta che la passione per il modellismo e quella per il gioco vengono proposte assieme (i punti di contatto ci sono sicuramente e non sono pochi, basti pensare al wargame in miniatura) e anche per i praticanti di quest’hobby l’appuntamento di Ludica sembra essere un’ottima occasione in un panorama piuttosto desolato per il centro sud.

Ma ora concentriamoci su quello che più interessa i nostri lettori: il gioco!
Come dicevamo poc’anzi, palinsesto variegato, alimentato principalmente dalle tante iniziative proposte dai club e le associazioni che partecipano a Ludica. Avevamo già evidenziato questo aspetto parlando dell’edizione di febbraio e constatiamo con piacere che il messaggio è stato colto: Ludica Roma ha trovato la giusta sinergia con i principali movimenti  associazionistici di Roma e del Lazio , fornendo parecchio spazio e possibilità di espressione in quella che può essere considerata una celebrazione dell’attività di diffusione che questi gruppi di volontari svolgono durante tutto l’anno.

Come sempre potremo contare sulla fornita ludoteca dell’immancabile Tana dei Goblin: oltre 40 tavoli e una moltitudine di giochi tra cui scegliere, con il personale dalla pelle verde pronto a illustrarvi tutti i regolamenti. Tra l’offerta di quest’anno la Tana ha preparato anche una selezione dei 10 migliori titoli presentati alla fiera di Essen dello scorso ottobre, un’occasione per conoscere le più recenti novità del mercato internazionali e scoprire se condividete i giudizi entusiastici di questa top ten.

I tavoli della TDG ospiteranno inoltre due importantissime finali nazionali del circuito BoardGame League: Race for the Galaxy e Puerto Rico. E sempre parlando di tornei importanti sono sicuramente da segnalare quelli organizzati dall’associazione Il Gufo: Carcassonne , Dominion e l’intramontabile Risiko nella sua versione Challenge.

Reindeer Corporation, storica realtà romana che da quindici anni è attività nella diffusione del gioco intelligente, ha affiancato alla tradizionale offerta della sua ludoteca  un programma fatto di eventi speciali che animeranno lo spazio delle renne per tutti e tre i giorni di fiera. Sui loro tavoli potrete giocare con le realizzazioni tridimensionali di giochi pensati apposta per gli eventi come il survival horror “Progetto Z” o il classico duneon crawler “Il Labirinto della renna impazzita”. Inoltre tante attività “in piedi” come l’assalto alle mura del castello con i trabucchi in legno (funzionano davvero!) o la versione gigante di Blue Max.

Il wargame in miniatura potrà contare su parecchie riproduzioni storiche grazie ai campi di battaglia che saranno allestiti da ARSM, Le Grenadier, Miles Gloriosus, Aster Wargame o Le Aquile di Gaeta. Ma non mancheranno le armate dei mondi fantasy e fantascientifici che si sfideranno nei tornei di Confrontation o Infinity organizzati dalla Confederazione del Drago Rosso, o a Warhammer 40.000 presentato da Ludic Incoming.

Spazio al gioco astratto a Ludica: la onlus Changamano allestirà i tavoli dimostrativi di BAO e non mancherà l'occasione di scoprire l’Othello con la Federazione Nazionale di questo famoso titolo. Il titolo forse più noto anche ai neofiti sarà curato e presentato dall’associazione Frascati Scacchi, che ha organizzato un ricco programma di attività dedicato ai giochi della mente.

I tre giorni di Ludica saranno anche teatro di diversi ludo-crimini su cui i visitatori del festival saranno invitati a investigare nei panni dei detective protagonisti degli eventi a tema presentati dalle associazioni. Ars Ludika è uno storico club romano che tra tavoli e giochi ha riprodotto presso il proprio stand una vera e propria scena del crimine da esplorare partecipando a Ars Ludika C.S.I.. Reindeer Corporation ha preparato un delitto ricco di personaggi e colpi di scena con la collaudata formula del murder-party mentre Elish ha organizzato per sabato pomeriggio un gioco di narrazione dall’inequivocabile nome “Invito in Fiera con Delitto”.

Il gioco di ruolo sarà praticato sia nella “tradizionale” versione da tavolo (Reindeer Corporation organizza partite di Sine Requie o Trail of Cthulhu ) che dal vivo. Anzi è meglio specificare che la parte LARP (Live Action RPG) del festival  è stata idealmente associata a quella del reenactment in costume che vede coinvolte realtà come i Cantori del Westeros o Heroes Factory.

E poteva forse mancare in questo parterre l’armata dell’autoproduzione? Angelo Porazzi è un protagonista di Ludica sin dalla sua prima edizione, con lui un sempre più numeroso gruppo di artigiani ludici è pronto a farvi provare le loro creazioni e a raccontarvi come le hanno realizzate.

Per quanto riguarda il panorama editoriale, troveremo piccoli e grandi editori di boardgame negli stand di questa edizione di Ludica. Red Glove e Ghenos Games saranno presenti con i prodotti dei loro cataloghi con un occhio di riguardo alle novità come Fuori di RotellaIl gioco dei Telefilm. La piccola editoria è rappresentata da Dast@Work e Il Barone Games, motivati più che mai a mostrarvi le ultime espansioni dei loro primi titoli.
Torna anche in questa edizione la Ganesha Games, l’editore italiano  che da anni produce wargame di successo giocati in tutto il mondo. Tra i suoi tavoli dimostrativi avremo la possibilità di provare le novità più recenti come "Zen Garden” o “Tales of Blades and Heroes".

Ma se tutto questo era esattamente quello che vi aspettavate da Ludica, magari vi farà piacere sapere che il palinsesto di quest’anno si è arricchito di nuove proposte come mostre e conferenze. In particolare vi consigliamo di visitare la mostra “Costruire un successo: la storia di Wings of Glory”, dedicata al bestseller di Andrea Angiolino. E se volete approfondire i processi creativi e produttivi che danno vita al gioco non dovete lascarvi scappare gli incontri che la Tana dei Goblin ha organizzato quest’anno in collaborazione con gli operatori presenti in fiera: il primo (sabato alle 16:00) vi permetterà di conoscere l’approccio degli autori mentre il secondo (domenica sempre alle 16:00) sarà un faccia a faccia con gli editori di giochi.

E ancora Subbuteo, Pitchcar, LEGO, laboratori di pittura e tanto altro ancora vi aspettano a Ludica Roma.

L’appuntamento è dal 23 al 25 novembre presso la Nuova Fiera di Roma, trovate tutti i dettagli di questa edizione sul sito istituzionale dell’evento. Il palinsesto definitivo è stato appena pubblicato e lo trovate qui.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,234FansMi piace
1,985FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli