sabato 13 Aprile 2024

Monopoly: addio Ferro da Stiro, benvenuto Gatto

Può una votazione su quali pedine usare dentro un gioco da tavolo diventare un evento mondiale? Se quel gioco è il più venduto al mondo probabilmente si! Come ricorderete lo scorso gennaio è arrivata la notizia che ha “sconvolto” i seguaci  del Monopoly: una delle otto pedine storiche avrebbe ceduto il passo a una new-entry. E a decidere chi sarebbe “finito in prigione” e chi  avrebbe preso il suo posto sono stati i fan di tutto il globo, con una votazione online che ha superato il milione di partecipanti. Scopriamo chi ha vinto e chi ha perso…

A salutarci è il Ferro da Stiro, a quanto pare l’elettrodomestico non viene più visto come degno rappresentante del capitalismo ludico, ma lo Scarpone e la Cariola non è che lo abbiano distanziato di chissà quanto, solo poche centinaia di voti. Insomma, se per i primi posti i preferiti hanno subito preso abbondantemente le distanze dal resto del gruppo, per gli ultimi la sfida è stata al fulmicotone. Questa à la classifica finale:

1 – Scottish Terrier
2 – Macchina da Corsa
3 – Nave
4 – Cappello
5 – Ditale
6 – Cariola
7 – Scarpone
8 – Ferro da stiro

Il ferro da stiro è una pedina che risale alle prime produzioni di Monopoly del 1935, sicuramente un oggetto molto diffuso nelle case a quell’epoca (almeno nella forma in cui era scolpito come pedina) ma sicuramente meno empatico per le attuali generazioni di giocatori di Monopoly.
Al suo posto arriva il Gatto, il più votato tra le nuove proposte che riassumiamo qui:

1 – Gatto
2 – Robot Giocattolo
3 – Elicottero
4 – Anello di Diamanti
5 – Chitarra

Anche se il favorito risultava essere il Robot, la vittoria del gatto era per certi versi prevedibile: le votazioni sono avvenute online e sappiamo bene quanto sia forte il legame tra il popolo della rete e la razza felina. E poi come dice Eric Nyman in persona, vicepresidente Hasbro: ”… Sappiamo che gli amanti dei gatti di tutto il mondo saranno felici di poter dare il benvenuto alla nuova pedina Gatto nel gioco del MONOPOLY. Anche se siamo un po' tristi di dover salutare il Ferro da stiro, la pedina Gatto è una scelta eccezionale da parte dei fan e siamo sicuri che diventerà iconico come le altre pedine originali”.
Ed effettivamente, vedendo i vincitori di entrambe le competizioni, non facciamo fatica a intravedere uno schema preferenziale che potrebbe far da guida anche per i prossimi cambiamenti.

Questa non è certo la prima volta che le pedine del Monopoly vengono sostituite, ma sicuramente la prima in cui la scelta vien fatta dai fan. Effettivamente più che il risultato è stata impressionante la “campagna elettorale” globale, provate a fare un giro su youtube per vedere gli appelli al voto per una pedina piuttosto che per un’altra.

Anche i giocatori italiani hanno partecipato in massa alle votazioni (sarà anche per via del clima da campagna elettorale) e ora che i giochi sono fatti Hasbro Italia ha dato il via a un’iniziativa tutta nostrana per celebrare il nuovo arrivato felino e dare l’ultimo saluto al Ferro da stiro. Si tratta di una partita virtuale che vede l’Italia come tabellone(o quantomeno la parte superiore della penisola), in cui tutti potranno partecipare tirando i dadi per la loro pedina, dopodiché questa si sposterà veramente sulle città elencate nel percorso! Un manipolo di volontari si occuperà di far viaggiare le pedine (in formato BIG) lungo le 40 tappe e immortaleranno gli spostamenti in un viaggio che va da Milano (più precisamente dalla stazione nord (Cadorna)  fino a Roma. Per partecipare collegatevi al sito staserasigioca.it , scegliete la vostra pedina e “lanciate” i dadi. Ogni sera i risultati vengono elaborati per stabilire chi è il vincitore della tappa attuale fino a sancire chi sarà la prima pedina che metterà piede nella capitale.

Buona partita quindi e se per caso siete particolarmente legati all’utensile finito in prigione, sappiate che le scatole in circolazione attualmente sono le ultime che ancora lo contengono. Dalla prossima ristampa troveremo il trionfante gatto.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,175FansMi piace
1,905FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli