sabato 13 Aprile 2024

[Norimberga 2014] Battaglie in scala per tutte le epoche: le novità Zvezda

La ben nota casa di modellismo russa è presente a Norimberga ancora una volta nel settore giochi da tavolo. Ed infatti accanto ai titoli più da casual gamer come Elven Castle, e la già menzionata serie su Planes (il film della Disney uscito a dicembre 2013), Zvezda presenta ben tre giochi di guerra per chi ama gli esagoni ed i soldatini…

Il primo, ormai in dirittura d’arrivo (uscirà a marzo in Russia e probabilmente entro maggio nel resto d’Europa) è Armada Invincibile: un gioco di scontro tra singole navi della fine del XVI  secolo. Nella scatola si troverà tutto l’occorrente per duelli navali tra navi armate di cannoni, inclusi due modelli decisamente grandi (oltre 10 cm di lunghezza ciascuno) e molto ben dettagliati di una nave inglese ed una spagnola. Il gioco usa nove mappe modulari stampate fronte retro per combattere azioni lungo la costa ed anche in alto mare, ed ha un regolamento abbastanza semplice ma al contempo molto dettagliato. Le navi hanno punti azione che vengono definiti in base alla velatura ed al numero di alberi della nave stessa, e possono compiere azioni che vanno dalla manovra all’abbordaggio dell’avversario. Gli eventuali danni da fuoco vengono segnalati con una pedina in plastica che va montata sulla base della nave, e naturalmente la nave lascia fumo in scia che può oscurare la linea di tiro. I cannoni devono essere caricati segretamente con uno dei tre proiettili (palle piene, palle incatenate, mitraglia), e viene marcato segretamente sulla relativa carta anche il raggio al quale i cannoni spareranno. Il gioco sembra piuttosto agile e snello, e sono già previste due espansioni (la Golden Hind di Sir Francis Drake e la Santa Maria spagnola) che però includeranno anche le regole per sbarchi e combattimenti a terra.

Il secondo gioco presentato è ancora incompleto per quanto riguarda la mappa ed alcuni aspetti grafici, ma ci sono state mostrate le miniature e le carte definitive. Si tratta di Battle for Moscow 1941, la difesa russa contro l’attacco tedesco attorno a Mosca. Le miniature sono degne di nota perché estremamente dettagliate nelle reciproche uniformi invernali e con mezzi ed armamenti molto ben rappresentati . Le regole sono le stesse di Art of Tactic, ma le carte sono state ridisegnate e semplificate per renderle più immediate e di più facile utilizzo durante il gioco. Per chi di voi non dovesse conoscere questo sistema di regole per i wargame, vi rimandiamo alle nostre recensioni di World War II: Blitzkrieg 1940 o di Samurai Battles.

Infine, sempre con lo stesso sistema di Art of Tactic, la Zvezda sta pubblicando Battle for Oil, una simulazione di scontro tra USA ed URSS in una storia alternativa e con mezzi moderni (spiccano gli elicotteri d’assalto Mil MI24 sovietico e AH64 americano).

Oltre a queste novità, la Zvezda sta lavorando ad un adattamento napoleonico del regolamento di Art of Tactic, e soprattutto ad una notevole collaborazione con Richard Borg, per un gioco di guerra basato su Command and Color ma ambientato nella Prima Guerra Mondiale, che probabilmente uscirà entro l’estate di quest’anno.

Un ricco programma di uscite quindi, che non mancherà di suscitare la curiosità degli appassionati di wargame di molte epoche e che consolida la Zvezda come nome di primissimo piano per i wargame.
Potete dare un’occhiata ai modelli dei nuovi giochi Zvezda nella nostra galleria fotografica di Norimberga.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,175FansMi piace
1,907FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli