lunedì 22 Aprile 2024

[PLAY2014] Novità, anteprime e prototipi del mondo GDR

Il festival del gioco modenese anche quest’anno sembra aver catturato l’attenzione di autori ed editori di giochi di ruolo: tanti titoli, dimostrazioni e anteprime, sono previste per questo lungo week-end ludico. Andiamo a vedere, in questo primo speciale sulle novità di PLAY il dettaglio di tutte le novità che gli appassionati avranno l’occasione di sperimentare (nei prossimi giorni uscirà anche lo speciale sulle novità dei boardgame)!

Acchiappasogni
Il gruppo di autori che ha prodotto, e raffinato nel tempo, il gdr Destino Oscuro presenterà durante PLAY il manuale riveduto del loro prodotto di punta. La nuova edizione, già disponibile in formato digitale, è chiamata “Destino Oscuro – Regolamento Rapido” giacché vuole essere una versione ridotta e facilmente trasportabile del manuale originale.
Il nuovo volume conterrà materiale aggiuntivo, un esteso lavoro di editing dei testi e alcune integrazioni che tengono in considerazione il feedback recepito dei giocatori che è stato recepito dagli autori. Il libro sarà distribuito in formato A5 con copertina morbida e sarà corredato di nuove illustrazioni. Gli autori saranno presenti a PLAY 2014 presso lo stand del Folletto del mare.

Asterion Press
A PLAY arriva il Tomo dei Morti Vol.II per Sine Requie, secondo capitolo del "bestiario" presentato proprio l'anno scorso. Si estende dunque la rassegna di non-morti e orrori vari che i giocatori potranno affrontare nell’universo tutto made in Italy, creato dalla fantasia del duo Cortini & Moretti, che sta conquistando sempre più appassionati nella penisola. Per la felicità di fan e collezionisti, a PLAY gli autori porteranno anche una nuova miniatura ispirata al mondo di Sine Requie (è quella che vedete in testa all'articolo) oltre che a quella del “matto” già portata al precedente Lucca Comics & Games, e terminata in sole tre ore. Per la manifestazione modenese è stata aumentata la produzione di questo cimelio ludico che sarà disponibile in 300 elementi.
 

Coyote Press
Il marchio indipendente di Arconate porterà a Modena ben quattro novità. Si comincia con Steam & Fog di Iacopo Frigerio, un gioco ispirato al genere steampunk che sviluppa le sue trame in una Parigi del XIX secolo gotica ed ucronica. Un mondo decadente che mescola mito, superstizione e scienza in un setting caratteristico ed evocativo le cui meccaniche traggono ispirazione da titoli rinomati come l’Unico Anello, Lady Blackbird e Mouseguard. Il gioco potrà essere affrontato in modalità ready-to-play oppure come regolamento completo capace di supportare campagne complesse in un’ampia varietà di situazioni. A PLAY verrà portata una “limited edition” ricca di contenuti aggiuntivi, disponibile per i primi 50 fortunati. Il manuale sarà in formato B5 con poco meno di 70 pagine, rilegato in copertina morbida con alette e costerà 17.90 €. La seconda novità è Mamoru, un personaggio bonus per il gioco Girl X Boy, che insieme al personaggio bonus Haruka permette una maggiore variabilità del gioco, aumentando il numero di giocatori contemporanei fino a sei. Questa scheda sarà distribuita gratis a chiunque farà un acquisto presso lo stand Coyote Press.
La terza novità sarà COMA di Alessandro Temporiti, un gioco per due partecipanti prodotto internamente (come Steam & Fog), ancora in fase di test verrà presentato in occasione della fiera per raccogliere feedback ed esperienza di gioco effettivo al fine di chiuderne lo sviluppo. Il gioco tratta il tema di una persona che si trova in stato di coma ma vive in una realtà parallela (onirica) un mondo dove lui è protagonista. Ai partecipanti dei playtest sarà lasciato in omaggio l'ashcan del gioco.
A chiudere l’offerta Coyote viene infine la presentazione ufficiale, con possibilità di giocare una demo, de Il Canto del Cigno, basato su Swansong di Joe Prince, un gioco heroic fantasy dall’impianto classico (ma che usa i tarocchi nelle meccaniche) la cui uscita ufficiale è prevista per il prossimo Lucca. Il gioco rimanda direttamente all’epoca d'oro del gioco di ruolo fantasy, quella a cavallo tra gli anni ‘80 e ‘90, dove si giocavano storie appassionanti ed epiche, sulla falsariga della saga di Dragonlance. Questa uscita farà parte di un progetto più grande di Coyote Press, basato su più manuali, tutti dedicati a diversi aspetti del genere fantasy.

Dreamlord Press
La neonata Dreamlord Press, concessionaria italiana dei gdr a marchio Fate, il gioco multi-setting che ha scalato le classifiche di vendita negli USA e che ha recentemente vinto il Golden Geek Award 2013. A PLAY sarà presente il responsabile del progetto che presenterà il piano di uscite previste a cominciare con il primo titolo, Fate Edizione Accelerata, la versione leggera del regolamento Core che permette un accesso rapido e immediato a questo sistema. Durante la fiera sarà possibile, nella giornata di Domenica, partecipare alle demo del gioco.

Eleven Aces
Eleven Aces è il gruppo di autori che si nasconde dietro il gioco di ruolo post-apocalittico Nameless Land. La compagine sarà presente a Modena con un nuovo manuale basato sulla prima ristampa, riproponendo le 280 pagine originali con miglioramenti estetici ed editoriali, comprensivi di una estesa revisione delle prima edizione. Il nuovo volume avrà un prezzo di 26,90 €. Sempre dagli Eleven Aces verrà poi presentato il nuovo ed atteso Schermo dell'Artefice uno strumento di supporto, pieghevole e plastificato, che conterrà una raccolta di 19 tabelle (fra le quali alcune inedite) che aiuteranno la gestione delle sessioni. Il prezzo dello Schermo dell'Artefice sarà di 12€ e ad ogni acquirente verrà dato in omaggio (fino a esaurimento scorte) il piccolo pieghevole "Heads-up! Survival Guide", che raccoglie le tabelle più utili ai giocatori.

L'Era di Zargo
A PLAY verrà presentato in anteprima L’Era di Zargo il gioco di ruolo ispirato al celebre boardgame degli anni ’80 Zargo’s Lord.Il nuovo gioco, creato dallo stesso team che ha creato l’edizione italiana di Labyrinth Lord, sarà disponibile in versione print-on-demand nel periodo successivo alla fiera. Il sistema di gioco sarà una commistione di caratteri tradizionali old school modernizzati e razionalizzati tanto da farlo aderire alla nota corrente OSR che già annovera molti retrocloni di D&D.

GGStudio
La casa editrice piemontese continua con il ritmo serrato di pubblicazioni dedicate al mondo di Savage Worlds già avviato alla scorsa edizione di Lucca. A PLAY verrà proposta una riedizione di Savage Worlds Deluxe, in versione rivista nella grafica e con tutti gli errata, sintomo, a così breve distanza dalla pubblicazione delle prima edizione, del buon andamento della linea.
Insieme al manuale di base verrà rilasciato modulo Ghost Towns per Deadlands. Si tratta del primo modulo per l’ambientazione di SW più apprezzata, e conterrà informazioni dettagliate e spunti per ambientare le sessioni di gioco nelle città del Weird West. Il modulo conterrà anche un generatori di “posti bizzarri” per animare ancora di più gli eventi al tavolo.
Un’altra novità presentata a Modena sarà Nemezis, il titolo horror-fantascientifico, ambientato in un cupo futuro in cui l’umanità è arrivata a colonizzare lo spazio, finendo nell’imbattersi con gli Dei Oscuri, pronti a reclamare il loro primato sull’universo.
In particolare, al manuale originale è stato aggiunto il generatore di avventure e, diversamente dalla versione originale, verrà pubblicato a colori in un manuale di circa 180 pagine rilasciato nel formato A5 brossurato a colori, definito “edizione da battaglia”.
Ai classici setting fantasy e fantascientifici poi, si aggiunge quello “fantapiratesco” 50 Fathoms, in cui predoni dei mari percorrono le rotte tra le “Mille Isole di Caribdus”. Un universo di gioco sommerso per 50 braccia dalla maledizione delle Streghe del Mare, popolato da creature fantastiche e ricco di tesori nascosti. Il manuale cartaceo conterà oltre 200 pagine e sarà rilasciato nel succitato formato da battaglia. La versione italiana inoltre includerà il testo aggiornato del gioco originale (risalente al 2012) più l’integrazione della “Guida a 50 Fathoms” ed è illustrato dal vincitore di tre Premi Hugo, Cheyenne Wright.
Infine verrà presentato l'Almanacco dei Mondi Selvaggi, una pubblicazione curata da Mauro Longo nella quale verranno raccolti, annualmente, tutti i contributi riguardanti Savage Worlds apparsi sul sito ufficiale o su altre testate collegate alla casa editrice. L’almanacco è realizzato in collaborazione con PLAY e la prima edizione ha come tema l’avventura. Il volume non sarà solo un’antologia di contenuti ma includerà cinque nuove ambientazioni e dieci scenari pronti (con nuovi vantaggi, svantaggi, mostri e png) corredati da un set di regole ufficiali  “light” per iniziare a giocare subito.
A chiudere l’ampia offerta GG Studio verrà presentato un lavoro in partnership con Inspired Device di Danilo Moretti, presente in fiera: una versione adattata a Savage Worlds del gioco di ruolo dell’insolito Fenomena che assumerà il nome di Fenomena – Freak Control. Questa ambientazione si configura come uno spin-off del gioco originale a cui sono stati aggiunti elementi nuovi e un metaplot che permette l’integrazione delle altre ambientazioni della linea di SW. Freak Control verrà presentato come gioco di ruolo a sé stante che non necessita di altri manuali per essere giocato.

Giochi Uniti
La casa editrice sarà presente al Play con il supplemento della Paizo per Pathfinder,Cercatori di Segreti”,  l’edizione italiana di Pathfinder Chronicles: Seekers of Secrets modulo che descrive alcuni aspetti della famosa Pathfinder Society, la campagna mondiale di gioco di ruolo fantasy che vi cala nelle veci di un agente della Società dei Cercatori, una leggendaria gilda di esploratori e avventurieri dedicata alla scoperta dei grandi misteri di un mondo antico assediato dalla magia e dal male, ambientato nella città di Absalom, ben conosciuta a tutti gli appassionati di Pathfinder. Con questo modulo conosceremo meglio la Società dei Cercatori, le modalità di ammissione, le sue estese attività, nuove mappe te tagliate, tre classi di prestigio dedicate e nuovi incantesimi ed equipaggiamento (tra cui i famosi “wayfinder”) per aiutare i personaggi nella ricerca delle antiche reliquie.
Un nuovo tassello che si aggiunge alla ricca produzione del colosso statunitense che arricchisce l’offerta nel nostro paese del gioco di ruolo che non accenna a lasciare il primo posto nelle classifiche di vendita.

Limana Umanita
La casa editrice di Fermo già autrice di Project HOPE e del recente gioco d’investigazione vittoriano Brass Age, porta a PLAY un modulo avventura per questo secondo tiolo e una nuova antologia che dà spazio agli autori emergenti. Il modulo, scritto da Stefano Stradaioli, si chiama “I doni di Mabon”, ed è un'intricata avventura investigativa tra le nebbie della vecchia Londra. Il modulo è autoconclusivo e ottimizzato per 4-6 personaggi che potranno affrontare una nuova cospirazione che si va ad aggiunge alle undici presentate nel manuale base. I personaggi reclutati dal Club Diogene sono chiamati a investigare sulle attività della St. James Charity for Art Education, un ente benefico che nasconde oscuri segreti. La seconda novità di casa Limana, è l'antologia “Time warp”, emersa dall'omonimo premio letterario indetto lo scorso anno, in collaborazione con l'agenzia editoriale Scriptorama, che ha selezionato le dodici migliori opere utopiche, o di storia fantastica, presentate al concorso sul tema del “tempo”.

Mini G4m3s Studio
Gli Autori Cialtroni del Mini G4m3s Studio porteranno a Modena il nuovo gioco "Immagina" di Andrea Cristoni. Nato come progetto per giocatori entry level, il gioco si differenzia dalle meccaniche dei prodotti precedentemente pubblicati dalla casa editoriale (Mini Bullets, Mini Pirates, Mini Vampires, ecc…) ed è incentrato su una dimensione alternativa chiamata “Etereo” dove miti, leggende ed eroi dell’immaginario collettivo alimentato da libri, fumetti, film e serie tv, si trovano, loro malgrado, in una difficile convivenza. Il manuale, di 200 pagine in B/N, con copertina a colori, sarà presentato in sconto fiera a 15 €.

Narrattiva
Forte del successo di Dungeon World lanciato a Lucca 2013 (in esaurimento nella versione cartonata), l’etichetta editoriale di Forlì sta concentrando i sui sforzi su questo prodotto e la principale novità che porterà a Modena sarà un'espansione per Montsegur 1244, un set di carte aggiuntive che conterrà nuovi personaggi, nuove carte-storia e nuove carte-spunto.

Raven
Raven Distribution porterà a Modena Anime e Sangue – La Forgia dei Creatori, il nuovo manuale per Anime e Sangue di Matteo “Curte” Cortini, vede la luce dopo l'apporto dei fan attraverso il Concorso de “La Forgia dei Creatori”. Il manuale infatti, conterrà infatti le migliori Realtà create dai partecipanti al concorso, terminato il Febbraio scorso.

Urban Heroes
Come si può intuire,Urban Hereosè un gioco di ruolo supereroistico atipico che aspira ad essere lanciato sul mercato USA via Kickstarter e che sta salendo alla ribalta in questi giorni. Particolarmente curato nella grafica e nel setting, è ispirato a opere come Kick Ass e Watchmen, e si propone di rappresentare un mondo pulp, ucronico e distopico, dove l’aspetto “super” deve fare i conti con una realtà dura e ruvida, dove i danni collaterali e i problemi di personalità non sono meno importanti dei superpoteri. A PLAY di Modena il gruppo porterà del merchandising dedicato e sarà presente insieme agli Eleven Acesdi Nameless Land.

Trovate le immagini utilizzate in questo articolo nella galleria fotografica dedicata. All'interno troverete anche due illustrazioni in anteprima assoluta: una tratta dal Tomo dei Morti Vol.II e l'altra da Anime e Sangue – La Forgia dei Creatori.

 

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,198FansMi piace
1,919FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli