sabato 18 Maggio 2024

New York Toy Fair: Games Workshop svela 3 nuovi giochi

Ancora una volta l’editore di Notthingam non perde occasione per svelare altre novità in arrivo. Durante la New York Toy Fair la Games Workshop ha infatti dimostrato nuovamente il suo interesse nello sviluppare la propria linea di giochi da tavolo con 3 titoli inediti.

Combat Arena, questo il nome del primo, è un duello all’ultimo sangue nell’oscurità del 41° millennio. Chiusi all’interno di un’arena quattro personaggi combatteranno in un rapido e letale scontro utilizzando ciascuno una tecnica diversa per fronteggiare il nemico. All’interno della scatola, oltre al tabellone di gioco, sarà possibile trovare 5 miniature esclusive, tra cui un nuovo Rogue Trader. Ai più esperti di GW le immagini del gioco potranno ricordare alcuni aspetti dell’ormai fuori produzione Ghorechosen. Tuttavia Combat Arena promette di non essere qualcosa di stand alone, ma legato ad una vicenda ben precisa, costituendo un prequel per Blackstone Fortress.

Il secondo gioco annunciato, Stormvault, ci porta invece nei conflitti che sconvolgono l’Age of Sigmar. Questo nuovo gioco cooperativo metterà al tavolo da 2 a 5 giocatori che vivranno insieme delle avventure attraverso i reami mortali, alla ricerca di tesori, gloria e mostri da affrontare. Nonostante dalle immagini rivelate sembra che tutti i personaggi giocanti facciano parte delle schiere degli Stormcast Eternal (gli iconici guerrieri del dio Sigmar), ogni giocatore potrà contare su abilità specifiche ed uniche. L’alta rigiocabilità sembra essere garantita dai diversi livelli di difficoltà e dalla casualità degli eventi.

L’ultimo titolo ci porta invece in quello che Games Warkshop ha sempre dichiarato essere “il gioco competitivo di miniature definitivo”: Warhammer Underworlds. In Dreadfrane (questo il nome della scatola) i giocatori troveranno una versione dedicata a chi muove i primi passi in questo universo. Oltre ad introdurre eventi come la caduta di meteore o raggi di energia magica, in grado di tenere sempre aperta la partita, Dreadfrane presenterà anche due nuove warband: gli stormcast “Ironsoul’s Condemnors” ed i non morti della “Lady Harrow’s Mournflight”. L’editore ha comunque già garantito che le due warband saranno presto disponibili anche singolarmente.

Non è ancora chiaro se i tre prodotti saranno distribuiti solo sul mercato americano (come fu per Blitz Bowl e Space Marines Adventures, di cui ancora si attende una distribuzione europea) o invece vedranno gli scaffali dei 5 continenti.

Tra gli altri annunci l’editore inglese ha dichiarato ufficialmente, durante l’evento della grande mela, che la Season 2 degli Space Marines Heroes, fino ad ora riservata al solo mercato nipponico, vedrà presto una distribuzione globale. Inoltre, la serie collezionabile degli eroi Space Marines è destinata a crescere ulteriormente, grazie all’imminente arrivo di una Season 3, di cui ancora non è stato svelato il contenuto.

A far molto discutere i fan invece il reveal ufficiale della serie Pop Funko ispirata al mondo di Warhammer 40.000. Siamo proprio sicuri ci fosse bisogno di Space Marines “pucciosi”?

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,222FansMi piace
1,954FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli