giovedì 25 Aprile 2024

Arriva il Natale e noi sappiamo a che giocare!

Natale 2021Che ci sia o meno una pandemia mondiale in corso, il Natale rimane il periodo più ludico dell’anno per il popolo italiano.
Tra stasera e domani milioni di tavole saranno imbandite di prelibatezze da condividere in famiglia, al termine delle quali, con lo stomaco ampiamente soddisfatto, potremo dedicarci all’attività che ci “delizia” maggiormente durante le feste: giocare! Ma prima che qualcuno estragga la polverosa scatola della tombola, siate già pronti a stupire gli astanti con le vostre proposte ludiche, specialmente quest’anno che il settore ha saputo sfornare un sacco di novità che sembrano perfette per queste giornate in famiglia!

Seppur le ultime indicazioni governative ci suggeriscano di non esagerare con gli assembramenti sotto le feste, è molto probabile che saremo un gruppo abbastanza numeroso di persone e soprattutto eterogeneo. In queste occasioni cascano a fagiolo i party game e una proposta che farà sicuramente contenti grandi e piccini è quella di Fiesta de los Muertos (4-8 giocatori – Playagame), un gioco cooperativo che reinterpreta il telefono senza fili usando pennarelli e ossute lavagnette per indovinare il nome di illustri defunti. Se l’esperienza cooperativa è apprezzata, dovreste proprio dare un’occasione a Ensemble (2-10 giocatori, Ergo Ludo): un nuovo gioco basato sulla comunicazione per immagini che riesce a innovare il genere basato sul pensiero laterale sfidandosi a essere il più possibile “concertati” nelle nostre interpretazioni.

Ensemble

Qualora i partecipanti al vostro tavolo avranno voglia di fare un po’ di sano casino, potreste divertirvi davvero parecchio con Su una scala da 1 a T-rex (2-8 giocatori – Asmodee Italia): non pensiate assolutamente al solito gioco dei mimi, nonostante sarete circondati di gente che salta, abbaia e muove le mani quello che dovrete cercare di capire è se il livello di intensità con cui lo fanno sarà la stessa che ci state mettendo voi. Nel caso in cui la componente party vi stuzzica, ma volete coniugarla a qualcosa di più arguto, potreste trovare il giusto connubio con la nuova edizione di Dungeon Fighter (1-6 giocatori – Cranio Creations): l’esplorazione dei dungeon è sempre un piacere, farlo con delle prove di destrezza potrebbe essere la svolta delle feste!

Dungeon Fighter

La numerosità comunque è un aspetto che si può soddisfare anche senza rivolgersi a scelte eccessivamente “spassose”. Ad esempio, lo sapete che il titolo più famoso di Antoine Bauza è tornato in una nuova versione più semplice? 7 Wonders Architects (2-7 giocatori – Asmodee Italia): ancora una volta dovremo concorrere nell’ innalzare le nostre meraviglie, ma con dei nuovi meccanismi che rendono la sfida assai più approcciabile per qualsiasi giocatore. Un altro “nuovo classico” recentemente tornato sul mercato è Colt Express (2-6  giocatori, GateOnGames): vincitore dello Spiel des Jahres e del Gioco dell’Anno nel 2015, il gioco saprà attrarre anche il più improbabile dei vostri compagni di festa con il suo allestimento e le scorribande dei criminali nel vecchio west. Ed è ancora nei classici che possiamo trovare la soddisfazione “per tanti”, visto che il 2021 è stato l’anno per l’arrivo anche in Italia di un titolo storico come Tsuro (2-8 giocatori, dV Games):  bisogna solo piazzare una tessera e scoprire se il sentiero che avremo scelto ci farà sopravvivere abbastanza a lungo o anche quando incroceremo quelli dei nostri avversari.

Tsuro componenti

Se anche a Natale non vi dispiace toccare temi “criminosi” (ormai immancabili nelle proposte ludiche più recenti), non dovete lasciarvi scappare Last Message (3-8 giocatori, Mancalamaro): un gioco con tre ruoli in cui la vittima riesce a lasciare un ultimo messaggio per chi indagherà sulla sua dipartita, ma l’assassino potrà modificarlo per riuscire a farla franca. E tornano anche le indagini firmate Decktective, con l’ultima scatola intitolata Il Testamento senza Erede (1-6 giocatori, dV Games): riuscirete a scoprire l’assassino Cornelius Kloos? Magari però, anche se la sfida con i rompicapi soddisfa la vostra platea, è il caso di prendere in considerazione scenari meno macabri, come quelli offerti dalle escape room da tavolo! Se siete appassionati del genere sapete già che i titoli tra cui scegliere non mancano e sarete lieti di provare le sfide più recenti come La Casa di Carta Escape Game: Salvate Rio (3-8 giocatori, MS Edizioni), o Deckscape – Il castello di Dracula (1-6 giocatori, dV Games) o ancora Exit: Il portale tra i mondi (1-4 giocatori, Giochi Uniti).

Per coloro i quali, invece, hanno in previsione  festività con riunioni di famiglia meno numerose,  la possibilità di scelta si fa anche più ampia e, come spesso accade in queste occasioni, per cascare sul sicuro si prediligeranno i titoli classici, o come, li chiamiamo noi, i “classici moderni”. A tal proposito ci fa piacere segnalarvi il ritorno proprio quest’anno di Carcassonne(2-5 giocatori – Giochi uniti) in un’edizione celebrativa del 20° anniversario o Ticket ro Tide Europa (2-5 giocatori – Asmodee Italia) che invece di candeline ne ha spente 15.

Natale e giochi 2021

Insomma, anche se è stata un’annata dura, siamo sicuri che le opportunità di intavolare tanti bei titoli anche durante queste feste non mancheranno. A noi non resta che farvi i nostri migliori auguri per degli ottimi giorni di festa all’insegna della serenità e del buon gioco!

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,199FansMi piace
1,923FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli