sabato 15 Giugno 2024

[PLAY 2011] Anteprima – Grandi uomini per 7 Wonders

E ovviamente anche grandi donne! Grazie ad Asterion Press abbiamo potuto provare in anteprima il prototipo della prima espansione del famosissimo 7 Wonders.

Innestare una nuova meccanica su un sistema così ben calibrato era una sfida molto ardua, vediamo come è stata affrontata dal talentuoso Bauza.

L'espansione contiene una nuova serie di monete da sei (pare che spesso le monete finivano quando si giocava in tanti), una nuova meraviglia ovvero Roma Antica (Il Colosseo originariamente), e sopratutto trentasei carte Leader, che rappresentano i grandi condottieri, pensatori, filosofi e sapienti che hanno forgiato il corso della storia. La partita inizia, neanche a dirlo, con un draft in cui i giocatori pescano i Leader che useranno durante la partita. Ogni giocatore sceglie un totale di tre Leader. A questo punto inizia la fase dei Leader, che si ripeterà a ogni Era, quindi tre volte in tutto. Durante questa fase è possibile giocare il Leader desiderato pagandone il costo in monete, usare le risorse per sviluppare la propria Meraviglia, oppure scartarlo per prendere tre monete. Fatto questo lo sviluppo dell'Era procede normalmente, fino alla successiva in cui tale fase sarà ripetuta.
I Leader sono fondamentalmente piccoli vantaggi e modi aggiuntivi per fare punti vittoria. Quindi abbiamo Archimede che concede uno sconto per l'acquisto di Carte Verdi, Cesare che conferisce due robusti punti battaglia, Pitagora che vale come una Carta Verde Matematica, Cleopatra che vale cinque punti vittoria e così via.

La meccanica non appesantisce eccessivamente il gioco, ma ne cambia radicalmente lo sviluppo, la scelta dei Leader influenza pesantemente la strategia di gioco, per cui giocarli può essere una scommessa che si ripaga, oppure dare un esito infruttuoso.
Come detto viene aggiunta, oltre a queste carte, la Meraviglia Roma Antica, che non produce risorse ma ha dei consistenti vantaggi nell'uso dei Leader. Interessante notare che se si usa con il lato B i vantaggi si estendono anche ai giocatori vicini, forse per compensare il fatto che non producendo risorse i giocatori vicini non possono acquistarne. 

Ultima aggiunta al gioco tre nuove Gilde: quella dei Diplomatici che dà punti vittoria in base ai Leader propri e dei vicini, la Gilda dei Giocatori che dà punti in base al denaro, e la Gilda dei Cortigiani che copia gli effetti di una Carta Leader vicina.

Stabilire adesso se la sfida che si è posto Bauza è stata vinta è impossibile; per valutare bene se un'espansione come questa aggiunge valore a un gioiello come 7 Wonders occorrerà giocarci molto. Di certo non è una espansione fatta con leggerezza, ma ciònonostante è possibile che non sia digerita da tutti i numerosi estimatori del gioco.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,234FansMi piace
1,984FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli