lunedì 17 Giugno 2024

[LuccaGames2012] Fotosafari – campo lungo per la giraffa

Dobbiamo confessare che quando è stato annunciato come vincitore del Best of Show di Lucca Games nella categoria Giochi di carte il nome di  Fotosafari siamo stati colti un poco alla sprovvista. Potete capire quindi la curiosità di provarlo alla prima occasione, curiosità soddisfatta presso lo stand della Red Glove, che lo pubblica e distribuisce in Italia. Continuate a leggere per sapere come è andata…

 

Scopo del gioco, come il nome lascia intendere, è realizzare un safari fotografico: bisonga riuscire a scattare le foto migliori prima degli avversari. Il gioco è composto da due mazzi, quello degli animali, e quello delle foto da scattare. Il mazzo degli animali è composto da Leoni, Elefanti, Giraffe e Zebre. Dopo averlo mischiato vengono poste 12 carte sul tavolo, a faccia in su, formando così un cerchio al centro del quale si posiziona il mazzo con gli animali rimanenti, anch'esso faccia in su.

Il mazzo delle foto da scattare viene diviso in tre mazzetti, quello con tre animali, quello con quattro e quello con cinque. Dopo aver sistemato gli animali i giocatori prendono una carta Foto da Scattare dal mazzetto da tre animali, che potranno rivelare nel momento in cui, tra gli animali a tavola, c’è una sequenza esattamente identica a quella riportata sulla carta Foto da Scattare.

Per fortuna gli animali sono molto collaborativi, per cui ogni turno il giocatore può modificare la sequenza in tavola, scegliendo una di queste azioni:

– Invertire la posizione di due animali adiacenti
– Scambiare una carta a tavola con la prima carta del mazzo degli animali non usati
– Rimettere la prima carta del mazzo animali non usati all’interno del mazzo e prenderne un’altra a scelta.

Nel momento in cui si realizza la sequenza riportata sulla propria carta Foto da Scattare (anche nel turno di un altro giocatore) si rivela la carta e se ne pesca un’altra.

Vince il giocatore che per primo riesce a scattare tre foto con tre animali, due foto con quattro e una foto con cinque animali.

Il gioco è ideato Tanja Triminek e permette a 2 -4 persone di partecipare al safari.
Fotosafari è molto semplice e una partita dura una decina di minuti, rivelandosi divertente e adatto ai più. Non spicca per profondità, o quantomeno non rispetto agli altri candidati al premio per miglior gioco di carte, ma questa sua semplicità è proprio il suo più grande pregio (almeno secondo il parere della giuria che potete leggere qui).

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,232FansMi piace
1,986FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli