lunedì 17 Giugno 2024

[Norimberga 2011] Red Glove dai ristoranti italiani ai trasporti dello spazio

Sarà stata la posizione, sarà stato l’atmosfera accogliente, fatto sta che lo stand Red Glove a Norimberga si è rivelato uno dei principali punti di ritrovo della creatività ludica italiana.

Un punto di ritrovo dove, oltre al sempre disponibile Federico Dumas, incontravamo spesso tanti autori, editori e distributori del bel paese, oltre ai partner internazionali di Red Glove di cui vi stiamo per parlare…

Red Glove è una realtà Italiana sempre più affermata che si occupa sia di produrre titoli made in Italy originali che di importare e distribuire successi esteri.  Quindi non ci stupisce affatto vederlo schierato a Norimberga in uno spazio dove fa bella mostra di se il prossimo titolo in dirittura di arrivo per il settembre 2011: Ristorante Italia.

Il titolo lascia bene intendere il tema portante del gioco:  da 2 a 5  giocatori sono gestori di ristoranti (italiani) e lo scopo è quello di rendere il proprio il migliore tra tutti. Per riuscirci si parte dalla cucina cercando di ideare le migliori ricette, sfruttando gli ingredienti ottenuti ai prezzi migliori. Bisognerà poi pensare anche ad abbellire il proprio ristorante, magari anche aggiungendo qualche sala.
Gli autori dell’opera sono Riccardo Guerra, Marco Mutta e Giulio Guerra, un trio di esordienti che  godranno delle belle e azzeccate illustrazioni di Guido Favaro.  Il gioco è indirizzato a un target ampio, dai 10 anni in su.
Potete visionare un pò di foto dei componenti di Ristorante Italia in questa galleria.

Proseguendo con le produzioni originali, un altro titolo nuovo ancora nelle fasi produttive è Lumacorace, di Andrea Nani. In questo frenetico gioco di carte i partecipanti potranno decidere se giocare le proprie carte da un lato, per avanzare nella corsa, o dall’altro per  migliorare il proprio guscio e quindi le proprie performance.

E a celebrare il successo internazionale di Jerusalem (che si prepara ad approdare in nuovi distanti paesi) potremo aspettarci entro al fine dell’anno la prima espansione che, tra le tante cose, permetterà di estendere il numero di giocatori a 6.

Passando poi ai titoli che l’editore toscano importerà nel nostro paese, apriamo le danze con un gioco che miete successi in tutto il mondo dal 2007: Galaxy Trucker.  L’edizione italiana del gioco dei trasportatori spaziali sarà disponibile già dalla prossima PLAY e (probabilmente tenendo conto della ricezione del pubblico) potremo contare nella nota “big expansion” per novembre di quest’anno.

Ma i giochi spaziali firmati Czech Games non si fermano qui, un altro grande successo arriverà sui nostri tavoli grazie a Red Glove: Space Alert.  Il cooperativo più originale degli ultimi anni vanterà anche l’audio appositamente doppiato in italiano (ricordiamo che in quest’opera “in tempo reale” di  Vladimír Chvátil una traccia audio pre-registrata funge da voce del computer di bordo della nostra astronave). L’esatta data di pubblicazione è ancora da stabilire.

Continuiamo con Pecore al Pascolo, edizione italiana del gioco di piazzamento tessere Wooly Bully, di François Bruel.  Dal 2002 ad oggi questo gioco è stato tradotto in almeno 6 lingue e l’arrivo anche nei nostri negozi (a partire da questo mese) è testimone della sua  qualità e sempre crescente popolarità. Meccaniche semplice e veloci:  ogni giocatore piazza una tessera a turno contribuendo a definire i recinti di pecore di diversi colori. Ovviamente lo scopo è quello di ottenere grandi recinti per il proprio colore e chiudere in fretta quelli degli avversari, stando attenti ai lupi (ghiotti di pecore) che infestano la foresta.

Per quanto riguarda invece il catalogo Abacus, vedremo sicuramente in italiano Airlines Europe, remake dello storico titolo degli anni 90 Airlines di Alan Moon, e il nuovo gioco di carte Gold! di Michael Schacht.  Entrambi disponibili questo mese.

Concludiamo la carrellata di novità con una riedizione targata Bioviva: Cro-Magnon. Il gioco è una summa di party game che ripercorre 4 epoche della preistoria, caratterizzate ciascuna da un metodo di comunicazione: mimare, scolpire, disegnare ed esprimersi con termini “primitivi”.

Dedicheremo  un approfondimento alle novità  What’s your Game? ( di cui Red Glove è distributore) in un altro articolo, ma cogliamo l’occasione per annunciare, per viva voce di Dumas, la ristampa di Fairy Tale, andato ormai esaurito da tempo.

Salutiamo Red Glove con la promessa di provare molte delle novità qui annunciate in occasione della prossima PLAY 2011.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,232FansMi piace
1,986FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli