sabato 15 Giugno 2024

Quarriors: il deckbuilding (senza carte) secondo Wizkids

Da Dominion in poi la meccanica del "deckbuilding" ha iniziato a spopolare tra giocatori, ma ancor di più tra gli autori che si  scervallano su come sfruttare al meglio questa opportunità per proporre titoli quantomeno originali.

Ci prova anche Wizkids che non fa affatto segreto di aver provato a raggiungere questo obiettivo puntando a eliminare la "noiosa fase di mescola e pesca delle carte". Ecco quindi Quarriors, il primo gioco deckbuilding fatto con i dadi…

Anche se il primo comunicato stampa (e il relativo sito ufficiale) è decisamente breve e parco di dettagli, Quarriors sembra essere esattamente quello che riassume in poche parole: un gioco in cui ciascun giocatore pesca dalla propria sacchetta 6 dadi (si parte con 12), li tira e a seconda dei risultati decide se lanciare incantesimi, evocare creature o cercare ri di accaparrarsi i dadi pubblici (la Quarry) andando cosi ad ingrandire il proprio set. La vittoria sarà quindi di chi riesce a equilibrare gli investimenti delle risorse tra l'accrescere le possibilità del set e lo schierare un esercito adeguato a fronteggiare le creature avversarie.

Quarriors è atteso per questa estate e sancisce ulteriomente la volonta di Wizkids di investire anche in giochi non collezionabili (come accade per i nuovi Star Trek e Lord of the Rings). La scatola base contiene 130 dadi e 53 carte, oltre ad altro materiale che permetterà di giocare da 2 a 4 persone.

Gli autori sono Eric M. Lang e Mike Elliott, entrambi nomi ben noti da queste parti per la loro esperienza nel settore. Lang è coinvolto in quasi tutti i Living card Game di Fantasy Flight Games, mentre Elliott ha una vasta esperienza di giochi collezionabili ed è autore di un altro deckbuilding: Thunderstone della Alderac.

Non sappiamo ancora se il gioco sarà importato nel nostro paese, ma sarà sicuramente una bella sfida per l'eventuale adattamento italiano, Quarriors è pieno di giochi di parole, basti pensare che il regno dove si svolge questa sfida si chiama Quaridia, dominato dall'imperatrice Quiana, la zona centrale dei dadi è la Quarry e l'energia che permette la magia è la Quiddity

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,234FansMi piace
1,984FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli