sabato 22 Giugno 2024

GiocAosta 2011 – tutti in piazza ad Aosta per due giorni di gioco da grandi

Riflettevamo tempo fa sulla crescita costante nel tempo del numero di manifestazioni ludiche su tutto il territorio Italiano. Per lo più si parla di eventi locali, rivolti principalmente alla popolazione della città/regione dove si svolge l’evento, ma sempre con grandi ambizione di coinvolgimento nazionale. Difficile seguirle tutte (non per nulla lasciamo il compito di ricordarcele al nostro calendario), ma ci sono eventi che, per quanto giovani, riescono subito ad impostare un programma meritevole di traversare la penisola per un weekend a suon di giochi.

GiocAosta è una di queste.

GiocAosta è un evento che giunge quest’anno alla sua terza edizione. Come nella più classica tradizione degli eventi ludici (italiani e non solo), prende il nome dalla città dove si svolge, il capoluogo della Valle d’Aosta. E a condurre le fila dell’organizzazione troviamo l’associazione culturale Aosta Iacta Est, attiva e impegnata dal 2008 nella diffusione del gioco intelligente.

Le maglie gialle valdostane (se pensate di averli visti a qualche altra convention non vi sbagliate, questi ragazzi girano parecchio durante l’anno) si sono impegnate per riunire nella location di piazza Emile Chanoux tante se non tutte le incarnazioni del gioco specializzato che i nostri lettori ben conoscono. A farla da padrone sicuramente il gioco da tavolo: oltre ai tornei di importanti titoli come Kingsburg, Bang! o Carcassonne, anche in questa convention la principale opportunità per gli avventori sarà rappresentata dalla grande ludoteca di GiocAosta, capace di soddisfare tutti i palati. Ma se pensate che la “solita” montagna di giochi sia troppo poco per le vostre manie di grandezza, troverete quel che cercate in un altro marchio di fabbrica di questo evento nordico: i giochi giganti. Realizzati dalle capaci mani dei ragazzi di Aosta Iacta Est, queste riproduzioni extra large spaziano dai titoli storici come Forza 4 a produzioni più recenti con Mr Jack.

Ma non di soli boardgame si colora piazza Chanoux, tantissime le attività previste per l’intero weekend: gli scacchi, il calcio balilla, il modellismo ferroviario, il bao, il ciclotappo, la caccia al tesoro e tanti, tanti tavoli di subbuteo. Il calcio a suon di schicchere sarà una presenza costante dell’evento e un campo in particolare ospiterà una vera e propria maratona calcistica: una partita di 24 ore continue (si, anche di notte) da sabato a domenica. I giocatori si daranno il cambio, chissà i tifosi…

Il gioco di ruolo in questa occasione ha un’anima divulgativa, le sessioni programmate presso le sale  dell’Hôtel des Etats hanno lo scopo di introdurre i curiosi a questa passione a suon di Dungeons & Dragons (in una versione personalizzata della seconda edizione). Oppure potranno conoscere nel dettaglio una produzione tutta italiana dal sapore steampunk: Elar, alla presenza del suo autore Davide Losito.

Anche gli eserciti in miniatura marciano su Aosta questo finesettimana. Saranno garantiti campi di battaglia per esperti e per neofiti, dal classico Warhammer Fantasy all’esagonato Memoir ‘44.

Queste e tutte le altre attività nel fitto programma che troviamo online sono tutte pensate sia per gli esperti del mondo ludico che per i neofiti. Gli organizzatori ci tengono a precisare che i visitatori potranno sempre contare sullo staff per essere accompagnati al tavolo da gioco o per avere chiarimenti sulla festa che si svolgerà attorno a loro. Tenetelo a mente: se ha la maglietta gialla probabilmente è la persona che fa per voi.

Ma quello che stuzzica maggiormente la nostra curiosità, il motivo che dovrebbe  spingere il vero appassionato a mettersi in viaggio, è l’esercito di autori italiani che si preparano a presentare le loro più recenti produzioni in questa occasione: Andrea Chiarvesio, Pierluca Zizzi, Emanuele Ornella, Marco Valtriani, Walter Obert, Davide Losito e la squadra di Cranio Creations. Armati di nuovi titoli e prototipi potrete incontrarli (ma soprattutto giocarci) in uno spazio a loro dedicato e assistere ai loro incontri, tra cui spicca un curioso Celebrity deathmatch in programma per domenica pomeriggio.

E ci sarebbe ancora tanto da dire sul prossimo 27 e 28 agosto, ma meglio invitarvi a consultare il sito ufficiale della manifestazione e farvi notare come questo grande incontro ludico sia realizzato principalmente grazie al volontariato delle oltre 100 persone coinvolte nello staff. L’evento è chiaramente gratuito e anche se è “solo” alla terza edizione si colloca già di diritto nel calendario degli appuntamenti ludici estivi imperdibili.

E se tutto questo non vi ha ancora convinto proviamo a chiedere a Davide Jaccod, presidente di Aosta Iacta Est perché non dovremmo perderci GiocaAosta 2011

“Perché non ci credevamo neanche noi, e ci siamo stupiti di come tutto sia cresciuto così in fretta. Abbiamo fatto la scommessa incosciente di conquistare la piazza centrale di Aosta in un periodo pieno di turisti, e abbiamo sbancato. Abbiamo scoperto che anche tra i monti c’è tanta voglia di giocare. E poi abbiamo incontrato le altre associazioni, da Terre Selvagge a GiocaTorino ai Creatori di Divertimento, che ci hanno aiutati a nascere e adesso crescono insieme a noi. E c’è davvero di tutto, in piazza Chanoux: facciamo giocare le persone, le sorprendiamo con dei dadi cretini o con dei tabelloni luccicanti. O con i meeple alti una spanna del nostro Carcassonne Gigante. Saremo commossi a vedere, tutte insieme, cento magliette gialle pronte all’azione. E a ritrovarsi dopo, tutte insieme, intorno a un grande tavolo con un bicchiere di vino in mano. A brindare a questo modo bizzarro che abbiamo noi, tutti, di stare insieme: giocare e provare a restare giovani dentro. Perché, come diceva G.B. Shaw:  Invecchia solo chi smette di giocare”.

Non ci resta che augurare buon lavoro agli organizzatori e buon divertimento a tutti coloro che parteciperanno a questo appuntamento a partire dalle 14:00 di sabato nel centro di Aosta.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,232FansMi piace
1,987FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli