sabato 13 Aprile 2024

Lettere da Whitechapel: le novità della nuova edizione

Dopo la dipartita della Nexus Games International molti si chiedevano quale sarebbe stato il destino di Lettere da Whitechapel di Gabriele Mari e Gianluca Santopietro. Nel 2012 abbiamo ricevuto la notizia della presenza di una nuova edizione del gioco nel catalogo di Giochi Uniti e giusto qualche tempo fa la  la casa di produzione Sir Chester Cobblepot ci ha rassicurato in tal senso promettendo il ritorno sugli scaffali dei negozi nel 2013. Finalmente abbiamo anche una data di uscita ufficiale: maggio 2013.
L’impegno profuso per permettere questa nuova edizione non deve essere stato poco visto che Lettere da Whitechapel verrà pubblicato da diversi editori sparsi sull’intero globo. La versione italiana, come è noto, sarà curata da Giochi Uniti, per quanto riguarda quelle internazionali le licenze sono state prese dalla statunitense Fantasy Flight Games , l’olandese 999 Games, la francese Edge ed infine la cinese Plan Play.

Prima di approfondire le innovazioni introdotte in questa nuova edizione, consigliamo a chi ancora non conoscesse questo titolo di dare un’occhiata al nostro episodio di Vi Presnto il Mio Gioco in cui Gabriele Mari ci illustra le regole e gli aspetti principali…

L’aspetto principale su cui si sono concentrati gli sforzi di questa ripubblicazione è chiaramente la componentistica: sono stati rinnovati diversi componenti che nelle intenzioni degli autori serviranno a migliorare la giocabilità e il comfort. Ecco quindi che allo Schermo di Jack è stata aumentata la dimensione della mappa ed integrata la tabella dei segnalini dei Movimenti Speciali, evitando così di dover metter mano al regolamento per ottenere l’informazione durante la partita, inoltre la nuova fustella permette allo schermo di autosostenersi e offre maggiore protezione alle informazioni riservate di Jack.
Sulle Schede Polizia le fasi sono state trasformate da testo a schemi grafici favorendone il colpo d’occhio. I segnalini Donna, Ronda e Ora del Delitto sono ora in legno per evitare che l’usura dovuta ad un uso eccessivo li rendesse facilmente riconoscibili. I Marcatori degli Indizi e dei Falsi Indizi hanno cambiato colore, anche questi allo scopo di migliorarne la visibilità: i primi sono di colore giallo e i secondi di colore blu. Infine leLettere sono diventate delle schede anziché delle tessere (e questo è stato fatto dichiaratamente per ridurne i costi di produzione). Sia sullo Schermo di Jack che sulle Lettere sono state riportate le informazioni di gioco per evitare la consultazione del regolamento durate la partita  rendendo cosi l’esperienza di gioco più scorrevole e coinvolgente.

Per quanto riguarda  il sistema di regole, sostanzialmente è rimasto invariato, a parte alcune integrazioni delle FAQ. Inoltre sono state aggiunte delle regole opzionali che potete legge in anteprima all’interno del regolamento riportato digitalmente qui.

Per chi fosse già in possesso della prima edizione niente paura, la  Sir Chester Cobblepot ha pensato anche a voi: è in preparazione un kit di aggiornamento con tutti i nuovi componenti, questo ha comportato il cambio di formato del regolamento della nuova edizione in modo che potesse essere inserito anche in questo kit. Ancora da ufficializzare la data di pubblicazione del kit in questione, confidiamo che non sia troppo distante dalla pubblicazione della nuova scatola.

Infine è utilie ricordare che è stata rilasciata un’applicazione d’ausilio al gioco sull’AppStore: Whitechaper Hideout Generator, uno strumento per i giocatori Jack esperti che vogliono rendere la sfida ancora più ardua.

Non ci resta che attendere il prossimo maggio e chissà che non si riesca a dare un’occhiata dal vivo ai nuovi componenti alle prossime manifestazioni ludiche (come l’imminente Fiera di Norimberga o la prossima edizione di PLAY ad Aprile).

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,175FansMi piace
1,907FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli