domenica 21 Aprile 2024

ll futuro di Cyberpunk tra gioco e videogioco

Il 4 Marzo 2013 è stato annunciato dal blog ufficiale della Talsorian Games che l’edizione originale del famosissimo gioco di ruolo Cyberpunk 2020 sarebbe tornata disponibile per l’acquisto cartaceo.

Il 25 Marzo 2013 tale promessa si è concretizzata sotto forma di una nuova tiratura, acquistabile direttamente dallo store online del sito.
La notizia è poi stata ribattuta ieri (10 Aprile 2013) dalla pagina FB di CD Project, sviluppatori del nuovo e promettente videogioco ambientato in quello che sarà il nuovo mondo di Cyberpunk 2077.

Ricordiamo infatti che il progetto in questione annovera fra i propri game designer lo stesso Mike Pondsmith (autore originale del gdr Cyberpunk 2013, poi divenuto Cyberpunk 2020) e che CP2077 sarà una revisione completa e fedele del blasonato gioco di fantascienza sul filo del rasoio.

Cyberpunk 2077 sarà una quanto più possibile fedele trasposizione videoludica del gioco di ruolo cartaceo … ma lo stesso tempo il gioco di ruolo cartaceo vedrà realizzata una nuova edizione, aggiornata appunto all’anno 2077.

Sul regolamento ancora non si sa nulla, tranne che Pondsmith vi è alacremente al lavoro. Sull’ambientazione invece abbiamo un’idea ben più definita.
Tanto per cominciare non sarà nulla di nemmeno lontanamente simile al postapocalittico transumanista Cyberpunk v3, criticatissima iterazione dell’universo di Cyberpunk che tanto ha fatto discutere gli appassionati (e che ha ottenuto un discreto successo qui in Italia anche grazie alla qualità grafica dell'edizione nostrana).

No.
Il nuovo Cyberpunk 2077 sarà un ritorno alle origini del concetto stesso di “cyberpunk”, ma in chiave moderna, aggiornata allo stile e alla sensibilità del nostro mondo attuale. Non più quindi una fantascienza retrò con uno spiccato aroma di anni ‘80.
Ce ne parla lo stesso Pondsmith in questa evocativa intervista…

Insomma, un’operazione probabilmente molto simile a quella praticata dall’altro grande gdr cyberpunk dei nostri tempi: Shadowrun. Ma se Shadowrun si è tenuto giovane ed aggiornato nel corso delle sue tante edizioni, passando nel tempo dai computer formato tastiera pieni di cavi ottici del 2043 (1a Edizione 1989) ai microchip wireless che proiettano realtà aumentata del 2073 (4a Edizione 2005), Cyberpunk avrà il suo primo vero upgrade tutto di un botto … un salto stilistico di ben 25 anni (1988-2013) che porterà nel presente quel futuro ormai passato dove i cellulari erano grossi citofoni e i computer portatili erano pesanti valigette ventiquattrore.

Diciamo quindi Cyberpunk 2013 … benvenuto nel 2013!
La brutta notizia è che il gdr dovrebbe, stando alle dichiarazioni rilasciate fino ad ora, uscire in contemporanea col videogioco, ovvero attorno al 2015 al più presto.

Non ci resta che attendere, e nel frattempo… stay Gioconomicon!

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,197FansMi piace
1,918FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli