lunedì 22 Aprile 2024

Internationale Spieltage SPIEL 2013 – Ancora più giochi ad Essen

Per alcuni il viaggio è già iniziato, per altri inizierà domani, gli espositori sono in loco al lavoro già da lunedì, ma l’appuntamento vero per oltre 150000 giocatori da tutto il mondo è per il prossimo 24 ottobre 2013: inizia l’Internationale Spieltage, la fiera del gioco di Essen.

Da tanti anni ormai vi parliamo su queste pagine di quella che è praticamente la Mecca degli appassionati di boardgame e del pellegrinaggio che vede giungere giocatori da ogni dove. Il più grande salone al mondo dedicato al gioco travalica la florida industria tedesca e vede schierati più di 800 espositori da 37 nazioni diverse. Decisamente un’occasione da non perdere per conoscere tutte le novità che il settore ha da offrire..

Citando le parole della signora Dominique Metzler , la mente dietro tutto l’apparato organizzativo dello SPIEL, mentre ci parlava della varietà di pubblico ed espositori: “Osservando la fiera Essen  possiamo realmente notare come il mondo stia, sempre più di anno in anno, acquisendo l’abitudine a giocare.”
Ma per quanto la manifestazione si possa considerare la più rappresentativa del mercato globale, è innegabile che questa venga vissuta in modo parecchio differente dal pubblico tedesco e da quello “straniero”.  Il tedesco, probabilmente, vive la fiera come un momento di festa, magari viene con tutta la famiglia,prova i giochi che comprerà a Natale, visita le mostre dei giochi rari, si gode pure qualche seminario di autori ed editori e , se gli avanza del tempo, da un’occhiata agli esotici stand coreani e giapponesi dei padiglioni più remoti. Il “visitatore internazionale” invece ha un piano d’azione programmato da mesi nei minimi dettagli, sa quanti e quali giochi deve provare e acquistare, conosce a memoria la planimetria per ottimizzare gli spostamenti e in generale vive questi quattro giorni come in un centro commerciale: a caccia delle migliori offerte e con una lunga lista della spesa sempre a portata di mano.
E non possiamo neanche dargli troppo torto: chi è stato ad Essen sa bene che quattro giorni sono troppo pochi per riuscire a provare tutti i giochi più interessanti o per scovare le gemme nascoste tra gli oltre 800 titoli nuovi che vengono presentati . Se a questo aggiungiamo che molti “piccoli” editori si presentano in fiera con una tiratura talmente limitata da dichiarare sold-out a poche ore dall’apertura, è più che consigliabile studiare a casa prima di partire e avere le idee ben chiare su cosa si vuole provare e acquistare, anche a discapito delle iniziative culturali offerte dall’evento.
Che poi, ammettiamolo, non è che siano cosi tanti ed evidenti (basti pensare ai presunti festeggiamenti del 2012 per il trentennale …) questi seminari e queste mostre. Non per nulla i comunicati stampa sfornati dalla fiera negli ultimi mesi riguardano principalmente i prodotti più particolari di questa edizione, come ad esempio Whacky Wit, un gioco di “spessore” sia per quanto riguarda il prezzo (479 euro) che il peso (8 Kg) e che riproduce sul tavolo lo storico videogame Pac-Man. Oppure il nuovo Scotland Yard, che sfrutta le possibilità offerte dai moderni tablet e la tecnologia della realtà aumentata per rendere la caccia a Mister X ancora più coinvolgente. O anche il gioco dedicato alla regione tedesca della Ruhr e dei suoi minatori, Glück Auf,  per cui sono stati convocati due grandi designer della scena tedesca: Wolfgang Kramer e Michael Kiesling.

Appurato quindi che le novità editoriali saranno tantissime, è il caso di consultare l’elenco degli espositori e decidere su cosa puntare la nostra attenzione. Le liste sono disponibili in rete su parecchi siti, prima fra tutte sicuramente quella fornita dalla fiera stessa .  Tra gli elenchi più utili ed autorevoli vi consigliamo quello della rivista tedesca Spielbox e l’immancabile GeekList di BoardGameGeek.
Altro elemento utile da consultare, anche per i visitatori abituali, è la mappa: a causa di lavori di ristrutturazione quest’anno la fiera trasloca nei nuovi padiglioni 1, 2 e 3 (la superficie espositiva totale è di 48000 mq), le nuove planimetrie sono disponibili su questa pagina.

Per quanto riguarda i titoli più interessanti, è veramente difficile dare delle indicazioni di fronte a cosi tanta scelta. Ci sono però dei giochi che stanno creando parecchio hype attorno a loro e che saranno sicuramente oggetto di parecchia attenzione da parte del pubblico, come il gioco di civilizzazione Nations della finlandese Lautapelit o Lewis & Clark della Ludonaute. Ma il principale traino è rappresentato come al solito dai  nomi degli autori più famosi, quindi prepariamoci a fare la fila anche solo per provare Spyrium di William Attia, Tash-Kalar: Arena of Legends di Vlaada Chvátil, Glass Road di Uwe Rosenberg,  Concordia di Mac Gerdts, Lost Legends di Mike Elliott, Rampage di Antoine Bauza & Ludovic Maublanc, A Study in Emerald di Martin Wallace o Prosperity di Sebastian Bleasdale & Reiner Knizia.
In mezzo a cotanta beltà ludica troveremo inoltre parecchi esponenti del panorama nostrano, gli editori italiani ad Essen sono tanti e lanciano in questa occasione le loro novità autunnali destinate al mercato internazionale (per le edizioni italiane basta aspettare una settimana e trovarle a Lucca Comics & Games). Tra le novità più attese troviamo senz’altroVenetia di Marco Maggi e Francesco Nepitello per Stratelibri, Super Fantasy di Marco Valtriani per Red Glove, Carnival Zombie di Matteo Santus per Albe Pavo, Florenza: The Card Game di Stefano Groppi per Placentia Games, Romolo o Remo di Michele Quondam per GiochiX, Steam Park della Cranio o l’attesissimo Sails of Glory di Andrea Angiolino per Ares.

“E una volta definiti i giochi che ci interessano, dove ce li segniamo ?” si staranno chiedendo molti di voi…ed è qui che Gioconomicon dimostra quanto vi pensa! Inaugurata lo scorso anno e recentemente aggiornata torna per voi l’applicazione Android che vi aiuta nei vostri acquisti durante la fiera: Spiel in Essen! Un piccolo regalo per tutti voi lettori che siam sicuri vi aiuterà a tener traccia di tutti i vostri acquisti e dei giochi da provare, magari condividendo con tutti gli utenti le vostre preferenze. A questa pagina trovate già la classifica aggiornata in tempo reale dei cinque giochi più desiderati dagli utenti che hanno installato l’applicazione.

Non ci resta che darci appuntamento a giovedì 24: parte della nostra redazione sarà presente in fiera per provare le novità più interessanti e per aggiornarvi con le nostre notizie flash la consueta galleria fotografica. Se vi capita di vederci fermateci pure, saremo ben lieti di scambiare quattro chiacchere con voi sui giochi presentati.

E buono SPIEL a tutti voi!

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,198FansMi piace
1,919FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli