martedì 28 Maggio 2024

Ancora novità da Games Workshop al Nova Open

Anche quest’anno, presso la nona edizione del Nova Open di Washington DC (il più importante evento dedicato ai wargame della costa est degli USA), Games Workshop l’ha fatta da protagonista annunciando una pioggia di novità su tutte le principali linee di prodotto.

Il primo degli annunci ha riguardato Warhammer 40.000 che, grazie ad una nuova campagna in arrivo dal nome “Psychic Awakening”, si prepara ad un’ulteriore evoluzione del suo universo. Dopo la 13° crociata del Caos che ha creato una fenditura al centro della Galassia e dato vita al Dark Imperium, introducendo cosi l’8 edizione di Warhammer, grandi evoluzioni attendono l’ambientazione fantascientifica dell’editore inglese. Cambiamenti non solo nel background, ma anche nelle regole che, a quanto pare, coinvolgeranno tutte le fazioni in guerra, introducendo naturalmente anche nuovi modelli.

In questo senso sono già state svelate, per la prima volta, le Howling Banshee in plastica, una versione a lungo attesa dai giocatori Eldar, un nuovo eroe che guiderà gli Space Marine della Raven Guard e, soprattutto, la nuova fazione delle sorelle guerriere, una delle più richieste dagli appassionati. La sorellanza, fedele all’imperatore, arriverà sugli scaffali a novembre 2019 con una scatola dedicata che conterrà, oltre al codex con le regole, ben 25 modelli.

Anche Age of Sigmar si prepara ad accogliere una nuova fazione. L’immortale Nagash, signore dei non morti, ha infatti dato vita ad un nuovo Mortarca (così sono chiamati i suoi generali). Gli Ossiarch Bonereapers, guidati da Katacros, il Mortarca della necropoli, sono un’armata di costrutti dalle ossa dei morti, animati con spiriti di potenti guerrieri ed eroi. Anche se molti dei fan GW vedono in questo esercito il ritorno dei Khemri (fazione di Warhammer Fantasy vagamente ispirata all’antico Egitto), i modelli dei Bonereapers sono del tutto nuovi e, ancora una volta, dimostrano l’altissimo livello di qualità raggiunto dall’editore di Notthingam.

Novità anche per il neonato Warcry. Lo skirmish fantasy lanciato quest’estate vede già arrivare la sua prima espansione: Monster & Mercenaries. Potremo quindi scatenare le nostre bande assetate di sangue in mortali sfide con le bestie che popolano l’Ottopunte o, ancora, assoldare mercenari dalle varie fazioni che popolano i Reami Mortali, arricchendo ulteriormente le nostre partite e campagne.

Per quanto riguarda Warhammer Underworlds, da sempre definito dall’editore come il “gioco di miniature competitivo definitivo”, è stato annunciato nel 2020 il Global Championship. Una sfida a livello mondiale volta a determinare il Grand Master.

A concludere la sfilza di annunci, Games Workshop non ha fatto mancare un aggiornamentosulla serie animata legata agli iconici eroi del 40.000, gli Space Marines. Avanzano infatti i lavori per Angels of Death, di cui è stato svelato qualche altro fotogramma che ha mostrato la caratterizzazione dei personaggi.

Si preannuncia un autunno sempre più caldo per Games Workshop, con questi annunci che affiancano il lancio del nuovo gioco di scontri aerei Aeronautica Imperialis e il rilancio di Kill Team con una nuova scatola base.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,232FansMi piace
1,979FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli