domenica 21 Aprile 2024

[Norimberga 2013] Nuove espansioni e Big Boxes: ecco cosa prepara la Queen Games

Contrariamente all’opulenza della scenografia messa in atto ad Essen per il lancio di Escape, lo spazio della Queen Games alla Toy Fair di Norimberga era tutto sommato limitato se paragonato all’importanza dei titoli trattati (uno fra tutti: Kingdom Builder).

Tra i pochi tavoli allestiti per questa occasione comunque abbiamo potuto dare un’occhiata a diverse novità in arrivo…

Oltre a Lost Legend in arrivo a luglio, la casa editrice tedesca sta per uscire sugli scaffali con un altro titolo: Via Appia, di Michael Feldkotter. Dopo Aqua Romana ecco quindi un nuovo confronto con la cultura dell’antica Roma. Stavolta i giocatori, da 2 a 4, saranno coinvolti nella costruzione di una delle principali arterie romane che collega Roma a Brindisi. Il gioco gestionale è composto da un particolare supporto in legno (che dalla forma ricorda un carretto) che permette di far cascare casualmente le pietre (tasselli in legno di diverso colore e dimensione) che verranno poi impiegate dalle pedine dei lavoratori per la costruzione della strada.
Chi contribuirà maggiormente alla realizzazione dell’arteria sarà il vincitore. A lasciare un po’ perplessi, dopo aver avuto l’opportunità di visionare la demo del gioco, sono i nomi scelti per le città percorse dalla strada. Oltre a Roma, Tarracina e Brundisium  lascia un po’ perplessi la scelta di “Benvenutum” al posto di “Beneventum”, attuale Benevento, e punto di snodo fondamentale dell’antica strada.

Tra le novità c’è poi un gioco per i più piccoli (dai 5 anni in su) realizzato da Stefan Dorra e Manfred Reindl: Banana Party. Il meccanismo in breve: plance verticali con alcuni pioli in legno che le traversano da parte a parte, a rappresentare i rami degli alberi. Ciascun giocatore vede il proprio “lato” della foresta, dove ha appeso le proprie scimmie (cartoni sagomati a gancio) ai pioli. Mediante un lancio del dado possiamo scegliere tra diverse azioni, come inserire nuovi pioli, appendere altre scimmie (o chissà cos’altro) e soprattutto ruotare i pioli per cercare di far cadere le scimmie avversarie. Mai come in questo caso conviene dare un’occhiata alla nostra galleria fotografica del gioco per capire al volo di che si tratta.

Non abbiamo invece potuto dare un’occhiata alla trasposizione del noto videogioco Crysis, ma ci hanno assicurato che uscirà a luglio (e fortunatamente supporterà la lingua inglese).

Oltre ai nuovi titoli l’attenzione è fortemente rivolte verso le nuove espansioni in arrivo. due dei best sellers nel portafoglio dell’editore tedesco, cresceranno infatti nell’anno in corso.
Il primo è Kingdom Builder, vincitore dello Spiel des Jahres nel 2012, che nel 2013 vedrà la sua seconda espansione: Kingdom Builder Crossroads. Il tabellone del titolo ideato da Donald X. Vaccarino crescerà ulteriormente grazie ad altre 4 sezioni rese ora disponibili. Saranno inoltre presenti 3 nuovi modelli: i guerrieri, attorno ai quali non sarà possibile costruire, i carri, che permetteranno di spostarsi di 3 spazi, e le navi, con le quali si potrà viaggiare sull’acqua.
Altro gioco ad espandersi sarà Escape: the curse of the temple, titolo che ha decisamente suscitato l’attenzione durante l’Essen Spiel del 2012, e che a luglio del 2013 vedrà l’uscita della sua seconda espansione: Escape Quests, con la presenza di nuove stanze, di personaggi speciali e l’arrivo di un fantasma che minaccerà i nostri avventurieri nella fuga dal tempio.
Contrariamente alla prima espansione (Escape Illusions), questa non estende il numero di giocatori a 6, ma il gioco potrà comunque essere integrato con entrambe. Anzi, tanto per fare chiarezza: anche se questa espansione ci è stata presentata come novità della linea, non è che la prima espansione sia poi cosi facile da reperire nei negozi. Nonostante il grande numero di scatole che abbiamo visto invendute ad Essen (ottobre dell’anno scorso) la distribuzione ufficiale di Illusions sta avvenendo ora, mentre Quests arriverà in estate.

A concludere le novità Queen Games l’arrivo di 3 Big Boxes, che permetteranno agli appassionati di acquistare in un solo colpo e ad un prezzo speciale i giochi di maggior successo della casa editrice con tutte le espansioni correlate, i titoli attualmente coinvolti nel progetto sono: Alhambra con le sue 5 espansioni, vincitore dello Spiel des Jahres 2003, Fresco, vincitore nel 2010, con i 10 moduli realizzati e Kingdom Builder, con entrambe le espansioni disponibili.
E per la prossima Essen, altri due titoli in arrivo: Amerigo, del prolifico Stefan Feld e Templar, di Jesús Torres Castro.

E considerando la notizia che vi abbiamo dato qualche giorno fa, chissà che non valga la pena aspettare un po’ di tempo per accaparrarsi tutti questi bei giochi… in italiano.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,197FansMi piace
1,918FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli