domenica 21 Aprile 2024

Heroes Wanted: riuscirai a guadagnarti la prima pagina?

Avete appena preparato il vostro costume, indossato la vostra cintura piena di apparecchiature, dato da mangiare al gatto ed ora eccovi, super-eroi nel fiore degli anni, attaccati al “police scanner” in attesa di crimini che vi permettano di guadagnare l’onore delle cronache entrando nel gruppo dei “Campioni di di Zeta City”!

Con un raccolto di circa 130.000 dollari su Kickstarter la “Action Phase Games”, di Travis R. Chance (già autore di Infamy) e Nick Little, si appresta a lanciare un nuovo gioco che permetterà ai partecipanti di vestire i panni di aspiranti supereroi: Heroes Wanted!

Heroes Wanted prevede da 1 a 5 giocatori che, ad ogni partita, avranno la possibilità di vestire i panni di un nuovo supereroe creato casualmente prima di iniziare a giocare, per confrontarsi con i 4 scenari presenti nella scatola base e contendersi gli onori della cronaca.

La creazione del personaggio sembra essere uno degli aspetti più accattivanti e divertenti di questo nuovo titolo. All’inizio del gioco infatti ogni partecipante pescherà 6 carte eroe da cui dovrà sceglierne 2 che andranno a comporre le caratteristiche del proprio personaggio.
Una di queste raffigurerà la testa dell’eroe e ne descriverà i poteri speciali che potrà utilizzare durante il gioco, l’altra sarà invece il corpo del personaggio e darà un’abilità particolare al nuovo supereroe.
Tra le tante ad esempio potremo avere la testa di “Rhino”, eroe in grado di effettuare potenti attacchi grazie alla sua furia,  o di “Geek”, con il potere di fare danni addizionali ai nemici poco avvezzi alla tecnologia, che potranno mischiarsi con corpi diversi ad ogni partita quali “Heavy Metal”, versione metallara che da ulteriori bonus ai danni, “Vicious”, in grado di causare danni addizionali dopo aver atterrato un nemico o anche ad esempio “Captain”, dallo splendido mantello che consente di spendere punti movimenti extra dopo aver utilizzato un superpotere. Ogni partita potremo quindi creare personaggi di volta in volta nuovi ed unici, quali Captain Rhino o Heavy Metal Geek, in un’infinità di combinazioni di super poteri diversi.

Superata la fase di creazione il vostro supereroe dal nome improbabile si troverà ora a fronteggiare, insieme agli altri giocatori, uno dei 4 scenari presenti nel set base, ognuno raffigurato in un tabellone con la grafica di un foglio di giornale: lo “Zeta City Tribune”. Ciascuno scenario avrà un proprio antagonista il cui piano malefico dovrà essere sgominato dagli esordienti eroi e sarà costellato da meeple di varie dimensioni a rappresentare nemici di diversa potenza.
Dopo aver effettuato il setup della mappa, in base alle istruzioni dello scenario, i giocatori riceveranno delle carte azioni. Ogni turno di gioco è costituito dall’utilizzo di una di queste carte che permettono al personaggio di muoversi, attaccare o usare le abilità speciali.
Durante il proprio turno, ogni volta che un eroe sconfiggerà un avversario, lo riporrà sulla propria plancia, acquisendo un numero di punti fama variabile in base alla potenza dell’avversario.
Quando tutti gli eroi avranno giocato la propria carta azione e quindi eseguito una mossa il turno passerà ai “cattivi”, autogestiti da una sequenza fissa descritta all’interno dello scenario. Questi cercheranno di attaccare i supereroi con cui entrano in contatto, mentre gli eroi, a loro volta, potranno difendersi scartando carte azione dalla propria mano.
Ma attenzione, una volta terminate le carte azione un giocatore dovrà perdere un punto per “riposare” e riprendere in mano tutte le carte giocate.

Infine sconfiggere gli avversari, oltre che dare subito punti fama, permette anche di salire agli onori della cronaca. Sempre sulla plancia sono disposte delle tessere rappresentanti “titoli di giornale”. Ogni volta che un eroe ne soddisfa i requisiti ottiene dei bonus speciali sbloccando nuovi superpoteri.
Il gioco prosegue finché il supercattivo dello scenario non viene sconfitto, dando un bonus in punti fama al suo avversario. A fine partita, chi avrà accumulato più punti fama, cronaca diventerà l’eroe più famoso del momento (almeno secondo la cronaca dello Zeta City Tribune)  aggiudicandosi un posto tra i Campioni di Zeta City!

Per molti versi questo primo gioco della Action Phase Games sembra ricordare Guardian Chronicles, il gioco supereroistico della Iello di cui vi avevamo parlato in occasione dell’ultima fiera di Norimberga. Anche lì ogni giocatore, con il proprio supereroe, agisce utilizzando le carte dalla propria mano, nel tentativo di sconfiggere un arcinemico e le sue truppe (in quel caso però l’arcinemico è gestito da un giocatore). Inoltre, sempre in comune tra i due, vi sono i riferimenti costanti alla stampa che in Heroes Wanted tuttavia diventa parte integrante del gioco.
Differenze fondamentali si notano nella grafica e nella componentistica: dettagliata, curata e ricca di miniature quella di Guardian Chronicles, più semplice e scanzonata invece quella di Heroes Wanted, costituita da meeple e segnalini. In generale, come chiaramente indicato negli annunci del gioco, l’obiettivo principale dei protagonisti di Heroes Wanted è la caccia alla fama, al contrario delle “tradizionali” simulazioni supereroistiche, la lotta tra il bene e il male sembra fare solo da sfondo alla sfida tra chi riesce a comparire più spesso sulle prime pagine dei giornali.

Rimane tuttavia la profonda originalità di questo titolo nella costruzione dell’eroe, in grado di creare combinazioni tra le più disparate. Se avete partecipato alla campagna di finanziamento di Heroes Wanted sarete lieti di sapere che le spedizioni ai backer sono appena iniziate, se invece lo volete acquistare in maniera tradizionale preparatevi a trovarlo nei negozi (solo in inglese) entro agosto o ordinatelo dal sito dell’editore.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,197FansMi piace
1,918FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli