sabato 15 Giugno 2024

Il blackout di Gioconomicon: evitiamo che si ripeta

Questo chiarimento è d’obbligo, per il rispetto e la gratitudine che proviamo per i nostri lettori e per rendere chiari i nostri prossimi passi.

Gioconomicon.net è stato irraggiungibile per diversi giorni. La motivazione, per quanto di natura tecnica, è comprensibile a chiunque: il nostro fornitore di hosting ci ha “sospeso” il servizio perché il nostro portale allocava troppe risorse rispetto ai limiti imposti da un servizio “condiviso” qual è l’hosting. Sostanzialmente la nostra presenza ingombrante rallentava la navigazione di tutti gli altri siti web presenti sullo stesso server, a causa di accessi contemporanei che hanno raggiunto punte eccessive rispetto a quanto previsto. Il gestore ci ha “gentilmente invitato” ad adottare soluzioni più professionali, più adeguate al nostro standard di servizio, che tradotto in termini più pratici significa: “affittatevi un server tutto vostro, come fanno tutti i siti professionali”

Non vi stupirà sapere che i costi di una soluzione del genere sono estremamente più alti di un tradizionale hosting. E non vi stupirete neanche sapendo che le sponsorizzazioni che vedete attualmente sui nostri spazi pubblicitari (da parte di inserzionisti che credono in noi e che vogliamo per questo ringraziare) sono a malapena sufficienti per pagare i costi vivi di manutenzione, affitto di attrezzature, stampa di materiale informativo e quant’altro strettamente necessario (a esclusione di tutte le nostre trasferte, sostenute dai nostri stessi redattori!).

D’altro canto siamo i primi a sapere che quello del gioco specializzato non è un mercato che permetta a un editore o un negoziante di investire grandi budget in pubblicità sul web.

Stiamo ovviamente vagliando varie soluzioni possibili, confidando di trovarne una che possa venire incontro alle nostre esigenze con il giusto equilibrio tra qualità del servizio e costo sostenibile.

Indipendentemente dalla soluzione che adotteremo abbiamo intenzione di chiedere aiuto a voi lettori: per la prima volta da oltre 7 anni apriremo un conto paypal che vi permetterà , se desiderate farlo, di sostenere la vostra testata ludica quotidiana con una donazione economica nella dimensione che ritenete opportuna.

Può sembrare superfluo ribadirlo ma meglio essere chiari: Gioconomicon.net non è mai stata una realtà a scopo di lucro. Facciamo il possibile per offrire un servizio all’altezza delle aspettative dei nostri lettori, indipendentemente dal fatto che nessuno di noi viene pagato per il lavoro con cui contribuisce alla nostra testata.

Ci piacerebbe che il mercato fosse in grado di sostenere pubblicazioni (digitali o cartacee) sul nostro amato universo ludico, ma la realtà dei fatti è quella che è.

Il contributo che vi stiamo chiedendo (anche piccolo) è per aiutarci a offrire un servizio migliore e più affidabile, e per evitare di incorrere di nuovo in blackout come quello della scorsa settimana.
Presto, probabilmente dopo Lucca Games 2011 o anche prima se ci riusciamo, vedrete apparire il link alle donazioni sulla nostra homepage.

Ora che siamo tornati operativi e che i nodi DNS di tutta la rete sembrano aver diffuso l’indirizzo IP del nuovo server in tutto il mondo, torniamo a darci da fare!

Abbiamo moltissimo da recuperare, sicuramente non vi proporremo gli articoli che avevamo in coda di “preparazione” alla fiera di Essen o del Games Day 2011, ma aspettatevi i nostri reportage, le nostre gallerie fotografiche e le interviste che abbiamo realizzato durante il blackout!

Occhi puntati su Lucca Games 2011 ora, come vedete abbiamo in programma degli appuntamenti interessanti:

http://lucca2011.luccacomicsandgames.com/index.php?id=1053

e come di consueto potrete contare sulla nostra copertura mediatica day by day dell’evento.

E se vi va, veniteci a trovare nei pressi della Sala Ingellis di Lucca Games, ci farà sicuramente piacere!
E magari con l’occasione vi convinceremo a entrare a far parte della nostra famiglia, perché un supporto economico è gradito, ma un nuovo redattore lo è sicuramente anche di più πŸ˜‰

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,234FansMi piace
1,985FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli