sabato 15 Giugno 2024

Wings of War vola sempre più in alto ma non sarà un fantasy flight!

Non ci siamo bevuti il cervello… e nemmeno cambiato fornitore di fiducia! Semmai è la Nexus Games International che sta cambiando la sua distribuzione sul territorio statunitense, e questo  proprio mentre sta per partire una nuova bordata di miniature ed espansioni per una delle maggiori fonti di soddisfazione dell’orgoglio ludico italiano: Wings of War. Ghiotte novità per gli amanti dei combattimenti di carte e aeroplanini! Continuate a leggere… 

Due giorni fa Fantasy Flight Games ha diffuso un comunicato in cui rende noto che interromperà la sua distribuzione della linea Wings of War, a partire dalle prossime novità. Con i ringraziamenti a Nexus Games International per i sei anni di successo trascorsi, FFG rimanda i fan americani direttamente al sito della casa editrice italiana.

NGI, dal canto suo, parla nel suo comunicato di una Fantasy Flight che dichiara che non distribuirà più Wings of War e, quindi, della decisione di distribuire direttamente in tutti i territori precedentemente coperti dal partner americano.

Tutto ciò a partire dalle prossime novità di Wings of War (vedremo tra poco di cosa si parla).

Relativamente agli altri titoli in catalogo, non dovrebbero esserci cambiamenti rispetto all’attuale, considerando che una buona parte di essi sono co-edizioni di cui FFG ha stampato la tiratura inglese.
Anche per le prossime produzioni, NGI prevede una distribuzione autonoma sui mercati di lingua inglese.

Ma veniamo alle novità di Wings of War!

Cominciamo con l’uscita più prossima: per fine agosto è prevista la Serie III di Wings of War WW2 che comprende i modelli Curtiss P-40E Warhawk, Yakovlev Yak-1, Kawasaki Ki-61 e l’italico Reggiane Re. 2001 Falco, ognuno con tre diverse livree. Potete vedere questi dodici fantastici modelli nella nostra anteprima di otto mesi fa.

Per settembre è prevista l’uscita di due ristampe: il WW1 Deluxe Set (la scatola del gioco base con quattro miniature) e la serie best-seller di Wings of War, la  WW1 Serie 1. Queste ristampe hanno una particolarità, che le rendono interessanti anche a quanti hanno già questa serie. Infatti molte di queste miniature avranno livree completamente nuove! Come sapete, ogni serie è composta da 4 modelli ognuno proposto con tre livree (e relativo pilota) diverse, per un totale di 12 modelli. Per questa ristampa, i ragazzi della Nexus hanno deciso di riprodurre solo gli schemi dei 4 pezzi più noti della precedente serie, uno per modello: lo Spad XIII pilotato dall’asso americano Rickenbaker, il Sopwith Camel di Elwood, l’Albatros D.Va di Udet e, naturalmente, il Fokker DR I del “Barone Rosso” Von Richtofen.

Gli altri otto pezzi della ristampa saranno del tutto nuovi, con due schemi inediti per modello, e cioè: due nuovi Spad XIII (quelli degli assi Coadou and Madon), due nuovi Sopwith Camel (uno di Stackard e l’altro, “germanizzato” di Kissenberth), due nuovi Albatros D.Va (pilotati da von Hippel e Jacobs) e due nuovi Fokker DR I (quelli di Kirschstein e di Lothar von Richthofen, il fratello piccolo del temibile Manfred!). I link sui nomi dei piloti vi collegano alle immagini delle livree disegnate da Vincenzo Auletta per la produzione dei pezzi!

In casa Nexus si pensa già ad altre serie da ristampare entro il 2012, sia per la WW1 che per la WW2… e non è da escludere la possibilità che si continui con operazioni simili a quella descritta!

Infine per il 2012 si prevedono altre due grosse uscite. La prima è la serie dei modelli dei bombardieri per WoW WW1, di cui potete vedere alcuni campioni dipinti nella nostra galleria.

La seconda è la scatola di espansione Rain of Destruction per la versione WW2 del gioco, di cui potete vedere alcune carte nella galleria.

Concludiamo con una assoluta anteprima: le foto delle prime prove di colorazione di ben quattro modelli della serie dei bombardieri della Seconda Guerra Mondiale!

Ma per questi dovrete pazientare un po’! 

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,234FansMi piace
1,985FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli