lunedì 17 Giugno 2024

Zombie, Mostri ed Alieni: una pioggia di espansioni in arrivo dalla Flying Frog

Reduce dal lancio di Fortune & Glory la Flying Frog, punto di riferimento ludico per tutti gli appassionati di b-movie, si prepara da qui a fine anno a lanciare 5 nuove espansioni per i propri giochi di maggior successo.

Si parla quindi di Last Night on Earth, A Touch of Evil e Conquest of Planet Earth, le cui espansioni manterranno le caratteristiche cinematografiche che eranola peculiarità dei titoli di riferimento…

Cominciamo con Last Night on Earth che, sulla scia del ritorno del genere zombie (di cui la serie The Walking Dead fa da apripista), sta vivendo un interesse sempre alto nonostante sia già al 5° anno in commercio. E’ proprio per festeggiare questa occasione che la casa delle “rane volanti” ha deciso di lanciare Timber Peaks, un’espansione stand alone (che quindi può essere giocata senza bisogno del set base) ricca di nuovi contenuti.
All’interno di Timber Peaks i giocatori infatti troveranno un’intera nuova città dove una manciata di sopravvissuti è riuscita a sfuggire all’apocalisse zombie per ritrovarsi in nuove schermaglie contro i famelici non-morti. A completare l’ambientazione vi sono due nuovi mazzi di carte per zombie ed eroi e 6 personaggi di cui 3 inediti e 3 in versione “sopravvissuti”dal set base. Inoltre, insieme alle regole dei nuovi scenari, viene introdotta la possibilità di aumentare l’esperienza sia degli eroi che dell’orda di zombie, permettendo così ad entrambe le fazioni di incrementare le proprie capacità nel corso della partita.
Questa 4° espansione, in uscita in questa estate 2012, va ad aggiungersi alle già esistenti Growing Hunger, complemento indispensabile del set base, Hero Pack 1, Survival of the Fittest, ed ai numerosi contenuti addizionali pubblicati dall’editore americano. Inoltre, per tutti gli appassionati del gioco, si consiglia di tenere costantemente d’occhio il minisito ufficiale della Flying Frog dedicato a Last Night on Earth, per approfittare degli scenari pubblicati direttamente on-line.

Ma le novità non finiscono qui. Sembra infatti che l’ultima notte sulla terra debba essere ancora lunga e si vocifera già di un’ulteriore espansione dal titolo “Blood in the Forest”. Con questa nuova pubblicazione, prevista per il 2013, i nostri eroi potranno avventurarsi su una nuova mappa all’interno di un bosco, dove scopriranno nuove fameliche forme di zombie in agguato tra gli alberi…

Ma non saranno solo gli Zombie a terrorizzarci in questa fine 2012. Anche per A Touch of Evil, il gioco che vede i nostri eroi sfidare i più famosi mostri del XIX secolo, sono in arrivo grandi novità. La prima, dal titolo Hero Pack 2, che andrà ad aggiungere altri 4 nuovi eroi, incrementando così ulteriormente il numero di personaggi messi a disposizione dal precedente Hero Pack 1. La seconda invece, dal titolo The Coast, promette cambiamenti più radicali, come fu in passato per la prima espansione: Something Wicked. Anche in The Coast infatti sarà messa a disposizione una nuova mappa che si potrà collegare direttamente a quella del gioco base. Tra le nuove locazioni da visitare saltano subito all’occhio il faro, il relitto infestato, il covo dei contrabbandieri ed una nuova cittadina: il villaggio maledetto di Tidewater. Il tutto ovviamente sarà accompagnato dagli appositi mazzi per la gestione dei nuovi incontri. Nell’espansione infine saranno presenti anche 3 nuovi “anziani”: il sindaco, la vedova ed il gestore dei moli, 4 nuovi eroi e 4 mostri tra cui la nave fantasma e la sirena.

Infine, per natale 2012, anche Conquest of Planet Earth, gioco ispirato alla fantascienza cinematografica anni ’50, vedrà la sua prima espansione. Con Conquest of Planet Earth: Apocalypse i giocatori potranno scegliere tra nuove fazioni con cui sottomettere la razza umana, tra queste gli acquatici “Selenian Sirens” ed i verdi della “Martian Confederacy” (ripresi da un’altro gioco della Flying Frog: Invasion from Outer Space).
Inoltre, tra le numerose carte presenti nell’espansione, vi saranno anche nuove armate per i terrestri che, grazie alle “forze di resistenza costiere”, potranno lottare contro la sottomissione schierando navi, sottomarini ed aerei militari. A completare il tutto 4 nuovi modelli di “super-armi” su cui gli alieni potranno contare: un palazzo fluttuante, una fortezza su un dinosauro gigante o un enorme carroarmato alieno ma, soprattutto, la più grande arma aliena mai costruita: il Cubo dell’Apocalisse, in grado di fluttuare nell’aria distruggendo tutto ciò che incontra al suo passaggio. Ultima, grande novità, dell’espansione è la possibilità di incrementare il numero di giocatori, finalmente infatti fino a 6 razze aliene potranno scontrarsi per il predominio nella stessa partita.

Ovviamente il regista dietro tutto questo è sempre il poliedrico Jason C. Hill, fondatore, presidente e capo del design della casa di Baltimora che, grazie alla costante collaborazione del fratello Scott, dal 2007 (data di nascita della Flying Frog) continua a creare giochi dai contenuti semplici e veloci, divertendosi nella ricerca del connubio tra cinema a gioco da tavolo.

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,232FansMi piace
1,985FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli