lunedì 17 Giugno 2024

Ancora tracce per Cthulhu con i misteriosi racconti dei Grandi Antichi

Se è vero che le emozioni che una persona può provare sono tante è anche vero che per molti di noi uno dei sentimenti più profondi e immersivi che ci possa toccare è la paura.

 È di questo che parlano I misteriosi racconti dei Grandi Antichi: di paura!

 E di paura si sta occupando Giochi Uniti, che sembra essere determinata a mantenere alti i livelli di tensione apprestandosi a pubblicare (a breve distanza dal manuale base) la prima espansione in Italiano per il gioco di ruolo pulp Sulle tracce di Cthulhu

Si parla quindi di paura: non quella di un libro dell'orrore,  non quella di un racconto estivo, non quella di un film visto la notte da soli in casa, non quella di “Quattro dopo mezzanotte”, ma quella ancor più terrificante di quattro avventure nell'universo di Lovecraft!

“I misteriosi racconti dei Grandi Antichi” è infatti un volume contenente quattro avventure pronte da giocare nei mondi di Cthulhu … anzi sulle tracce di Cthulhu.

Ogni scenario può essere giocato come stand-alone ma, sebbene non si tratti di una campagna, alcune storie sono collegabili.

Ne “L’Isola dei Famelici” i sopravvissuti a un naufragio dovranno affrontare la furia degli elementi e pericoli “affamati”. I personaggi saranno in grado di far ricorso agli skill da scout per resistere all’isola? E l’isola cosa sceglierà per il destino di questi malcapitati? Forse si sta facendo un po’ di confusione con la perduta Isola del volo Oceanic 815! Il riferimento all’isola oramai entrata nella memoria di molti italiani sembra proprio inevitabile.

Nel”Lo Specchio di Shanghai” si potrà tessere una delle trame più affascinanti mescolando ambientazione e ritmi decisamente pulp a intrighi internazionali e lotte agguerrite fra potenze. Andranno messe in gioco tutte le abilità del vostro custode, per tenere le fila di questo intreccio e rendere l’avventura la perfetta storia investigativa che è.

Se è vero che ride bene chi ride ultimo, in questo scenario davvero “La Morte Ride per Ultima”! Ma è anche lo spunto a dar vita all’avventura: un filantropo verrà trovato morto in circostanze misteriose e gli investigatori dovranno indagare. La presenza costante dei miti sullo sfondo porterà alla luce la terribile verità tenuta abilmente nascosta dal custode.

In “Dimensione Y” sogni oscuri, pazzia e omicidi fanno da scenario a un esperimento scientifico, che ha a che fare con realtà non euclidee o forse solo con il tracollo dell’umanità. Di sicuro, se non tutte le scoperte vengono per nuocere, questa potrebbe avere degli effetti collaterali…

Il tutto dovrebbe essere condito da handout vari (disponibili anche on-line in inglese), da personaggi pronti per essere giocati e da varianti sulle trame previste.

Il lavoro è firmato Robin D. Laws, autore ben noto nel panorama gdr che vanta al suo attivo svariati titoli sin dagli anni 90 tra cui il GUMSHOE (sistema di gioco su cui è basato anche “Sulle tracce di Cthulhu”), accompagnato graficamente dalle illustrazioni di Jérôme Huguenin, che dà continuità a quanto proposto nel manuale base.

 Con tutti gli elementi il manuale nell’edizione Italiana dovrebbe arrivare ad 84 pagine e avere un costo di 19.90 euro.

 E voi siete pronti a immergervi in queste sensazioni?  

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,232FansMi piace
1,986FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli