giovedì 18 Luglio 2024

Tutto pronto per la Spielwarenmesse 2024

Prende il via domani, 30 gennaio, la 73° edizione, la Spielwarenmesse di Norimberga, il più importante appuntamento dell’anno per i professionisti dell’industria del gioco e del giocattolo.
Da sempre l’evento rappresenta un momento chiave per il settore, in cui si sono dati appuntamento 2354 espositori provenienti da 68 paesi. Per questo la nostra redazione sarà ancora una volta presente alla fiera, per intercettare e raccontarvi quelle che saranno le nuove tendenze del mercato ludico.

Spielwarenmesse 2024

Il tema principale di questa edizione prende forma nell’area speciale di 400 mq Life’s a Playground – Toys for Kidsters, Kidults & Co. Il fenomeno kidult, che dominerà le scelte del mercato nel 2024, è stato analizzato dal Brand Trend Group nominato dalla fiera e verrà illustrato a tutti gli operatori partecipanti attraverso quattro categorie.I Collectibles che sono quegli oggetti desiderati poiché, una volta esposti nelle proprie collezioni, riescono a comunicare uno status ma anche l’appartenenza a una comunità. I Premium Collectibles agiscono su dinamiche simili, ma difficilmente giocheremo con questi prodotti, saranno maggiormente usati per essere ammirati nello loro teche, meglio se numerati e in edizione limitata. I Creative Fantasy sono tutte oggetti che noi giocatori conosciamo assai bene, poiché stiamo parlando dei giochi di ruolo, dei giochi di miniature e dei giochi di carte collezionabili, tutti prodotti per cui sono previste pubblicazioni memorabili per il 2024! Mentre l’ultima categoria fotografata è quella dei Tabletop Games, ovvero i nostri amati giochi da tavolo, ormai più che sdoganati nel pubblico adulto, che ne rappresenta l’utenza principale e che coglie sempre più occasioni sociali per apparecchiarli e proporli ai propri amici.

Già questa proposta crea interessanti aspettative per il mondo ludico da tavolo, inoltre va ricordata la sempre più elevata attenzione che la Spielwarenmesse sta riservando all’industria boardgame. L’elenco degli editori presenti è lungo e vanta partecipazioni da tutto il mondo, un elenco disponibile su BGG anticipa alcuni dei titoli annunciati per l’occasione, ma come abbiamo imparato nel corso degli anni, è proprio durante i giorni di fiera che vengono rilasciati gli annunci più sorprendenti. Sicuramente uno dei prodotti che sta facendo più parlare di se in questo periodo è il frutto della partnerhip tra Asmodee e LEGO: Monkey Palace sarà il primo gioco da tavolo realizzato in collaborazione tra i due giganti dell’industria ludica, che coniugherà l’esperienza degli iconici mattoncini con un titolo strategico per 2-4 persone. La curiosità è altissima!
Inoltre anche quest’anno è prevista per la giornata di venerdì la International Game Inventors Convention, un’occasione per tutti gli autori di giochi di confrontarsi e di proporre le proprie idee a una platea enorme di editori.

Spielwarenmesse 2024

La redazione di ioGioco è già in viaggio verso le Germania, con una fitta agenda di appuntamenti per raccontarvi tutte le novità che ci attendono nel corso dell’anno, sia degli operatori italiani, che vantano una presenza più che notevole quest’anno, che dei publisher internazionali.
Per rimanere aggiornati sulle nostre scoperte alla Spielwarenmesse, non perdete d’occhio i nostri canali social facebook e instagram!

Related Articles

I NOSTRI SOCIAL

9,229FansMi piace
2,001FollowerSegui
315FollowerSegui
947IscrittiIscriviti

Ultimi articoli